nome3nome1nome2

Non ha senso rinunciare a provare qualcosa per la paura di provare qualcosa   Era l’estate del 1983, quella di “Lady lady lady” e di Flashdance. Tanta voglia di ballare con il cuore a mille e gli ormoni in un frullatore che non conosce soste. Crema non si affaccia sul mare, ma è lo stesso. Licenza cinematografica, perché il romanzo di Andrè Aciman da cui è tratto Chiamami col tuo nome di Luca Guadagnino – stesso titolo del libro – è invece ambientato in Liguria. Una storia nostrana e un pezzo d’Italia dove lo stupore per l’ascesa di Craxi e le […]