“Insospettabili sospetti”: tutti da ridere

sosp1sosp2

La chiamano acquiescenza che, in altre parole, significa anche rassegnazione. Trattasi, più volgarmente, della pensione. O vitalizio che dir si voglia. Un assegno rincorso e inseguito che diventa realtà solo nella fase senile. O almeno, così normalmente accade. Fatta eccezione per i “baby” anziani. Quelli che a 45 anni hanno già dato tutto e sono mantenuti a spese dello Stato. Non è il caso dei tre terribili e furbissimi nonnetti di Insospettabili sospetti, il film di Zach Braff. Non si danno per vinti nel vedersi defraudare del compenso, duramente sudato in oltre quarant’anni di lavoro e tanto meno si adeguano ai […]

  

L’ultima goliardata di “Last Vegas”

What happens in Vegas, stays in Vegas.             Un grande avvenire dietro le spalle. Vite tranquille di quotidianità anziane. Ritmi scanditi da un diapason che si chiama abitudine. Plaid a scacchi. Sapore di chiuso. E talvolta di rimembranze. Rancori e nostalgie. Echi del passato che fa capolino tra le fotografie. Il rumore delle lacrime. Poi il matrimonio che non ti aspetti. Poco meno di mezzo secolo a separare vite che Dio ha diviso e il caso ha unito. E una compagnia di giro che si rinsalda all’improvviso. L’ultima goliardata. Settanta e passa primavere e non […]

  

Il blog di Stefano Giani © 2019