“Torna a casa Jimi”, stati e frontiere viste con gli occhi di un cane

jimi2jimi3jimi

Hendrix era un mito, non un cane. E il suo nome è rimasto. A portarlo è un meticcio che abita a Cipro, l’ultimo angolo del mondo diviso da un muro. Invisibilmente solido. Una barriera che non distingue ma riduce al nulla. I greci forse sono greci ma i turchi non sono… turchi. Sono coloni. Acquirenti per chi guarda l’invasione con i loro occhi, usurpatori per chi osserva con pupille diverse. Il confine delle idee. Hendrix era un mito, Jimi un meticcio. E a quattro zampe le prospettive sono diverse. Venti centimetri di altezza cancellano le sovrastrutture. Le frontiere le stabilisce la […]

  

Un “Cake” amaro come il fiele

ani2ani3Jennifer Aniston make up free on setani4

-“Non posso salvarti. A malapena salvo me stesso e mio figlio”. -“Non ti ho chiesto niente” Faccia a faccia con la sciagura. L’io dopo una sciagura. Faccia faccia con una vita che tale non è più. Dipendenza da sedativi e tensione permanente. Un destino di morte che incrocia un altro destino di morte collegato al presente, attraverso un filo inarrestabile, con il futuro e il passato. Lo ieri di bambina. L’oggi di moglie e madre. Infine la solitudine. Incapacità femminile di superare il trauma di un incidente stradale in cui le viene strappato il bambino. A dispetto di un titolo, […]

  

Il blog di Stefano Giani © 2019