“Non dimentichi quelli che non hai salvato. Sono proprio quei volti e quelle situazioni che faranno parte di te per sempre…”       Se la guerra non dura per l’eternità, per l’eternità durano le tracce che essa lascia nell’animo umano. Gli Stati Uniti, per chi ne abbia conosciuto la terra e la gente, sono una galleria vivente di reduci che mai hanno smaltito i postumi tragici del proiettile. Sparare e veder crollare a terra un uomo e una vita. Sparare e sapere che è inevitabile. E se non cadrà quell’uomo, cadrà chi si è rifiutato – o non ha […]