Titanus, miracolo italiano al cinema

Oggi, alla terza generazione, la storica casa di produzione e distribuzione cinematografica Titanus si dedica a serie televisive e fiction. E’ un segno dei tempi, probabilmente. L’azienda che dagli inizi del Novecento ha accompagnato la parabola della Settima arte di casa nostra ora contribuisce alla confezione di cicli destinati al piccolo schermo. Nel 2004 la Titanus ha celebrato il suo primo secolo di vita, da quando favorì la nascita di film come L’avvenire in agguato (1916) del conte Giulio Cesare Antamoro, L’ombra (1916) di Mario Caserini e Il Piacere (1918), tratto dal romanzo dannunziano, ad opera di Amleto Palermi. Da […]

  

Zavattini, miracoli e miracolati

Il braccio e la mente. Difficile dire chi fosse cosa del duo Zavattini-De Sica, ma certo dal cervello dell’autore emiliano sono usciti il professore, il lustrascarpe e l’attacchino. Rispettivamente “Umberto D.”, “Sciuscià” e “Ladri di biciclette”. Solo per citare alcuni fra i titoli più noti. Sembrerebbe quindi di intuire che De Sica fosse il braccio… Se non fosse riduttivo descrivere così un genio della regia, al quale il cinema italiano in generale e il Neorealismo in particolare devono larga parte dei loro capolavori. Almeno questo sembra di capire dalle pagine di Lorenzo Pellizzari che, Zavattini lo conobbe davvero e di […]

  

Il blog di Stefano Giani © 2019