Comunali, ecco tutti i candidati

Nel Milanese centrodestra compatto alle elezioni comunali di maggio.  Sono 71 i Comuni chiamati alle urne nella provincia, tredici sopra i 15mila abitanti. Il tavolo aperto fra i moderati (Forza Italia, Lega, Fratelli d’Italia e Nuovo centrodestra) ha dato buoni frutti. “Siamo uniti ed è un segnale importante per i nostri elettori” ha detto il coordinatore provinciale di Forza Italia Luca Squeri che ha seguito le candidature con Luca Del Gobbo e Alessandro Colucci, per Ncd, Romano La Russa per Fdi e Riccardo Pase e Andrea Bartolini per il Carroccio. ecco il quadro dei Comuni maggiori. Lo abbiamo scritto ieri […]

  

Battaglia sui fondi ai Centri per la vita

Un’offensiva dal Consiglio regionale ai Consigli di zona sui fondi per la maternità difficile. Il Nuovo centrodestra, che ha dato battaglia al Pirellone sui tagli ai fondi Nasko e Cresco, ora la porta anche nei parlamentini di Milano. Il capogruppo d i Ncd in zona 9 Federico Illuzzi ha presentato una mozione per chiedere all’assessore Maria Cristina Cantù e al presidente della Regione Roberto Maroni “di lasciare inalterati i criteri di assegnazione dei foni Nasko e Cresco e vengono garantiti fondi adeguati”. La mozione è stata presentata anche nelle zone 4 con Massimo Casiraghi, 5 con Giovanna Invernizzi, 6 con Massimiliano Perri, […]

  

Scuola statalizzata, il governo chiede conto a Pisapia

Il governo chiede spiegazioni al sindaco sul caso della scuola San Giusto, che tanto ha fatto discutere a Milano (e arrabbiare le famiglie, che si sono rivolte anche al presidente del Consiglio Matteo Renzi). Una lettera è arrivata a Palazzo Marino da Palazzo Chigi. Fa riferimento alle proteste dei genitori dei bambini che frequentano l’istituto, di recente “statalizzato”. E sollecita “notizie in merito”. “La vicenda della statalizzazione della Scuola San Giusto, uno straordinario patrimonio del Comune di cui Pisapia e l’assessore Cappelli si vogliono incredibilmente sbarazzare – dice Marco Bestetti, consigliere di Zona 7 di Forza Italia, in prima linea […]

  

Ciclocross nel Naviglio. “Non è uno scherzo”

«Il Consiglio di zona 2 ha deliberato all’unanimità, salvo il voto della consigliera Sardone, la Festa dello Sport». Lo fa presente il Alberto Proietti, presidente di commissione di zona 2 che ha proposto di far correre una gara di ciclocross nel naviglio della Martesana. Mentre, secondo alcune ricostruzioni, la sua proposta voleva sollecitare una pulizia del canale, secondo Silvia Sardone (Forza Italia) la proposta invece è nata per paradosso e poi è stata approvata dal Consiglio, tanto che lei ha avvertito (è agli atti del verbale) che c’è poco da scherzare. Proietti ci scrive per darci la sua versione, che […]

  

Martesana nel fango: vogliono farci il ciclocross

Una gara di ciclocross nella Martesana ridotta a discarica. Un paradosso, costruito sul degrado in cui versa attualmente il canale. E la proposta spacca la zona 2. Tutto è nato nel corso dell’ultimo Consiglio: la maggioranza ha votato compatta una delibera per realizzare la Festa dello Sport nel quartiere (siamo nella zona nord-orientale di Milano). Nell’ambito della discussione sull’iniziativa, poi, viene prima presentato e poi approvato un emendamento firmato dal consigliere Alberto Proietti di Sinistra, Ecologia e Libertà. La proposta chiedeva testualmente di «verificare la fattibilità tecnica con il consorzio Villoresi Est Ticino per inserire la possibilità di realizzare una […]

  

Guerra sulle mense. E chi tutela i bimbi?

Prima un’assemblea sindacale, ora uno sciopero. I dipendenti di “Milano Ristorazione” sono in stato di agitazione e chi ci rimette? Gli alunni delle scuole milanesi (con le loro famiglie). Chi li tutela? Lo abbiamo raccontato oggi sul “Giornale“: Lunedì 17 marzo un assemblea convocata dalla Cgil aveva fermato le mese, costringendo la società comunale (che gestisce un centinaio di centri cucina per 65mila bimbi) a comunicare l’impossibilità di preparare normalmente il pasto caldo: migliaia di papà e mamma avevano dunque preparato panini e succhi di frutta da mettere negli zainetti dei figli. Bene (per modo di dire). All’ordine del giorno […]

  

Ricordo delle foibe. Stavolta Rifondazione vota sì

Il Consiglio di zona 7 ha approvato la delibera per celebrare il Giorno del ricordo,  la ricorrenza prevista per onorare la memoria degli esuli istriani, dalmati e giuliani, e in particolare delle vittime delle foibe – le cavità carsiche in cui migliaia di italiani trovarono la morte per mano dei comunisti titini, responsabili di una pulizia etnico-politica a lungo rimossa dalla storia nazionale. La delibera (insieme a un piccolo contributo della Zona, 300 euro) arriva con un certo ritardo rispetto alla data prevista con legge, ma il ritardo è dipeso solo da ragioni tecniche: un accavallarsi di eventi e impegni […]

  

Posti riservati ai residenti: un altro no

Posti auto a pettine nelle zone interessate (e penalizzate) dai lavori della corsia preferenziale lungo l’asse viale Abruzzi-Dei Mille-Piceno. E sosta esclusiva per i residenti (strisce gialle) nella parte del sottoambito 15 più prossima a viale dei Mille, nell’area dello spartitraffico di viale Giustiniano e in via Gaio. Erano queste le richieste contenute in una mozione che è stata discussa (e bocciata) l’altra sera nel Consiglio di zona 3.  Il documento era stato presentato il 30 gennaio da Gianluca Boari, consigliere del Nuovo centrodestra. La richiesta era argomentata con la necessità di “risarcire” coloro che hanno subito disagi (anche economici, […]

  

“Negozi in ginocchio, via le tasse per un anno”

Crisi economica, forte aumento dei tributi comunali, degrado legato a prostituzione e criminalità. E come se non bastasse un lavoro stradale che da quasi tre anni ingabbia la strada tenendo in ostaggio i negozi. I commercianti di viale Abruzzi, con il sostegno di Confcommercio, chiedono uno stop alle tasse locali per un anno. Lo abbiamo raccontato ieri sul “Giornale“. «La situazione è disastrosa, viale Abruzzi sta morendo». L’allarme arriva dai commercianti di una delle arterie principali della città, oggetto di cantiere lungo e complesso che li fa sentire letteralmente in trappola. Ed è per questa raffica di problemi che chiedono […]

  

Le strisce gialle diventano blu

Una brutta sorpresa per i residenti di viale dei Mille. Lo abbiamo raccontato nelle pagine milanesi del “Giornale“. Le strisce gialle lungo la strada stanno diventando blu – da gialle che erano – e questo comporta l’inconveniente, per chi vive in zona, di dover dividere il parcheggio con tutti gli altri – residenti e anche non residenti, che ora potranno sostare a pagamento. Viale dei Mille, come i milanesi sanno bene, è un tratto della lunga arteria che taglia da nord a sud la città, partendo da piazzale Loreto (dove prende in nome di viale Abruzzi) fino ad arrivare a […]

  

il blog di Alberto Giannoni © 2018