Questo è un parco pubblico accanto a un asilo

Questa foto riprende l’area verde (per così dire) che confina con l’area giochi dell’asilo nido di via Console Flaminio, in zona 3. Le condizioni del parchetto, lo potete immaginare, suscitano grande preoccupazione e rabbia presso le famiglie dei bambini che frequentano la scuola. Si vede chiaramente dalle immagini che i civilissimi frequentatori, oltre a insozzare il giardino, tirano anche all’interno dell’asilo rifiuti e imm0ndizia varia (l’ultima immagine è solo una delle tante che lo documenta). La denuncia di questa intollerabile situazione di degrado arriva dal consigliere di zona 3 Gianluca Boari (Ncd): “L”asilo in questione è stato già rapinato di bici, passeggini […]

  

I piccoli partiti arrabbiatissimi con Pisapia

Si anima lo scontro sul voto per la città metropolitana, fissato dal sindaco di Milano Giuliano Pisapia al 28 settembre. La data stessa rappresenta un motivo di contestazione e anche un indizio di possibili scenari. La contestazione: i piccoli partiti ieri si sono scagliati contro Pisapia, per una questione di metodo in effetti non infondata: Pisapia ha comunicato la data del voto, il 28 settembre, nel corso di un’assemblea di sindaci del Pd. Subito sugli scudi i Radicali, che sul tema delle regole elettorali sono tradizionalmente attentissimi: “Non è un bel segnale del sindaco di Milano in occasione di una riunione […]

  

Le nuove nomine in Forza Italia Lombardia

Forza Italia resta concentrata sulla città metropolitana e il superamento della Provinca. Mariastella Gelmini, coordinatrice regionale, ha reso nota la composizione della Consulta regionale del partito per le elezioni del Consiglio metropolitano, in programma a settembre. La commissione è coordinata da Bruno Dapei. Ne fanno  parte, tra gli altri, Lara Comi, Luca Squeri, Giuseppe Romele, Stefano Maullu,  Fabrizio Sala, Gianluca Rinaldin e Alessandro Sorte. “La Commissione, che seguirò personalmente, inizierà da subito i suoi lavori. La Città metropolitana è una innovazione istituzionale significativa, cui non può mancare un contributo  forte di ispirazione liberale e moderata”, ha detto Gelmini, che ha affidato a […]

  

La costituente di Milano: ecco come sarà

Ecco la «Costituente» di Milano. Nel grafico, pubblicato a pagina 4 del “Giornale” cartaceo in edicola ieri, si vede la composizione del Consiglio metropolitano come risulta dalle simulazioni che filtrano dalle segreterie dei partiti. Il Consiglio sarà eletto a settembre da un corpo elettorale inedito: sindaci e consiglieri dei 134 Comuni della provincia. Questa “Costituente” di Milano dovrà scrivere lo statuto della città metropolitana, l’ente che subentrerà alla Provincia – da qui al 2015 – e probabilmente anche al Comune capoluogo – da qui a pochi anni. Il Consiglio dovrà stabilire cosa farà il sindaco metropolitano, cosa i Comuni, e […]

  

Milano: via l’acqua, spuntano tutti i danni

Infuria la polemica, il resto d’Italia è forse stupefatto nel vedere Milano sommersa dal fango; i milanesi sono arrabbiatissimi perché sanno bene che succede spesso – anche se con minor intensità. Il giorno dopo l’alluvione del Seveso la città ha ripreso a funzionare a pieno regime ma sembra ancora sotto choc. Intanto si preannuncia molto complessa la conta dei danni provocati dall’esondazione di ieri mattina. Sono moltissime le auto danneggiate, le case e i magazzini allagati. Anche le infrastrutture pubbliche hanno subito dei danni, e gli interventi dell’emergenza hanno il loro costo. Per le famiglie e le imprese, intanto, la […]

  

“Date un Mose anche a Milano”

Effetto Venezia. Non erano affatto “serenissimi” i milanesi stamani. E dalle immagini si può capire perché: mezza città si è svegliata sott’acqua. Non c’entra il Canal Grande, è l’esondazione del solito Seveso. A Niguarda, al quartiere Isola, in viale Zara, più che gli stivali parevano necessarie pinne e maschera. Novelle Atlantidi, in particolare la zona 9 e parte della zona 2. Strade allagate, case isolate, stabili senza luce per ore, con centinaia di famiglie bloccate. Ma cosa è successo? Un evento davvero incredibile: ha piovuto. Sì, ha piovuto forte, ieri sera. Non a lungo, ma è stato un fenomeno intenso. Niente tuttavia possa giustificare una condizione di disagio […]

  

Altri due mesi al lavoro per lo Stato

Cari milanesi, dovete lavorare per lo Stato ancora per due mesi. Poi quel che resta dell’anno toccherà a voi. Un piccolo imprenditore milanese, lo ha calcolato oggi “la Stampa: è il “Tax Free Day”, una giornata simbolo, che segna lo spartiacque tra i mesi di lavoro impiegati solo per pagare le tasse, e quelli che restano fino alla fine dell’anno e generano profitti. Dunque l’imprenditore di Milano quest’anno smetterà di lavorare per pagare le tasse il 27 agosto. Un torinese tre giorni prima, il 24. A quel punto avrà poco più di quattro mesi per occuparsi di se stesso e […]

  

Ci sono anche le liste, mancano solo gli elettori

Grandi manovre partite. C’è un gran lavorio intorno alla città metropolitana e all’appuntamento elettorale di settembre (?), che dovrà portare alla formazione della Conferenza statutaria composta da 24 membri. Il segretario del Pd, Pietro Bussolati, parla da tempo di una lista di centrosinistra, animata dal suo partito con quel che resta di Sel. Sempre nel campo del centrosinistra, lunedi sarà presentato un appello per una lista civica. Lo promuovono il consigliere comunale radicale Marco Cappato, l’ex assessore Edoardo Croci, liberale, e il verde Enrico Fedrighini. I tre sono le anime del comitato referendario che ha raccolto le firme per le […]

  

Forlanini, anche chi subisce in silenzio merita attenzione

Un segnale di attenzione vero chi sopporta in silenzio. Quei cittadini che senza costituirsi in c0mitato o organizzare proteste  plateali subiscono quotidianamente i disagi portati da cantieri più o meno importanti ma che sicuramente hanno un impatto sulla vita quotidiana. Il vicecapogruppo Pd in Comune Marco Cormio ha chiesto all’amministrazione, o meglio agli assessori competenti di intervenire su strade e marciapiedi del quartiere Forlanini, rifacendo il manto stradale o riqualificando i marciapiedi, sul parco di via Pecorini e  di studiare una forma di indennizzo per i commercianti di Piazza Artigianato. “Dall’estate  2012  il  quartiere  Forlanini è interessato da cantieri molto […]

  

Ricordare insieme i quattro ragazzi uccisi

Questa sera il Consiglio di zona 8 si aprirà con un minuto di silenzio in ricordo di Eyal, Gilad, Naftali e Mohammed Abu Khdeir. Sono i nomi delle quattro giovanissimi vittime degli ultimi giorni in Medio Oriente. I primi tre sono gli studenti israeliani sequestrati  e poi trucidati a Hebron da una cellula che il governo di Tel Aviv ritiene legata ad Hamas. Mohammed è il giovane arabo di Shufat ucciso a Gerusalemme est, che i palestinesi ritengono sia stato rapito per vendetta dai coloni ebrei. “Nessuno può essere indifferente a ciò che accade dall’altra parte del mediterraneo…e non solo oggi ma […]

  

il blog di Alberto Giannoni © 2019