Via Cogne, mille mobili in dono ai superstiti dell’incendio

Incendio ad un palazzo di 14 piani in Via Cogne

Nei prossimi giorni le prime 21 famiglie delle 57 residenti un tempo nello stabile di via Cogne 20 potranno vedere gli alloggi proposti in alternativa da MM, che gestisce le case popolari del Comune (fra cui quella di via Cogne). Al momento gli abitanti sono ospitati in un nuovo stabile di via Carbonia, appena ultimato per l’emergenza abitativa.  Sono le famiglie scampate all’incendio di mercoledì  14 febbraio poco dopo mezzogiorno nel palazzo di 13 piani di proprietà comunale in via Cogne 20, a Quarto Oggiaro. Le fiamme si sono sviluppate in un appartamento al decimo piano della palazzina. Tragico il bilancio: […]

  

I grillini vogliono “commemorare” un albero “ucciso”

7AF3EF71-775B-4C18-914D-2165511AC0D6

Chi pensa di aver letto tutto sulle stravaganze dei grillini, non sa che a Milano il Movimento 5 stelle vuole commemorare un albero tagliato. Un albero tagliato perché pericoloso, peraltro. E intende farlo, oltretutto, nello spazio delle commemorazioni ufficiali, quello che in genere viene dedicato a giornate istituzionalmente preposte alla memoria, al ricordo, alla celebrazione di eventi o ricorrenze di particolare importanza storica, o sociale: il 25 aprile, le stragi, le tragedie nazionali, la Giornata della memoria. In quello spazio istituzionale una consigliera del Municipio 4 di Milano, voleva commemorare un albero, che Comune e Municipio hanno dovuto tagliare perché in procinto […]

  

Derby elettorale a Sesto. Spuntano tanti neo tifosi a sinistra

distefanosesto2sesto

E’ derby politico allo stadio di Sesto San Giovanni. La cittadina, la seconda del Milanese, un tempo era famosa per il radicamento ostinato del voto comunista, ma oggi tutto è cambiato. Di Sesto, l’anno scorso, si è parlato molto per la storica vittoria del centrodestra, che ha espugnato la roccaforte del Pd con il candidato azzurro Roberto Di Stefano. Oggi Di Stefano, in ossequio anche alla sua funzione di primo cittadino, è presente puntualmente al campo sportivo Breda, durante le partite casalinghe della sua squadra, che oggi è probabilmente la più in forma del girone A di serie D. E […]

  

Una nuova biblioteca per il Lorenteggio

Lorenteggiobiblio

La biblioteca di Lorenteggio si rifà il look. Attenzione: non sarà una semplice biblioteca, ma saranno previsti anche aule studio, spazi per laboratori, di formazione e informazione per la città. Tutt’intorno verrà riqualificato il giardino. L’edificio sarà costruito ex novo in via Odazio, per un costo di 6 milioni di euro finanziato da Palazzo Marino, tramite il piano periferie, mentre l’attuale biblioteca rionale in largo dei Gelsomini ospiterà associazioni di quartiere.  Il nuovo edificio, disegnato dal vincitore del concorso,  avrà una superficie tra i 1.500 e i 2.000 metri quadrati di superficie, oltre che un’ulteriore quota di area pertinenziale esterna come […]

  

Milano (finalmente) ricorda le vittime delle foibe

D6040A3D-3D8A-4598-9840-43C43128234Fguidobassi

Mentre il monumento da anni atteso in piazza della Repubblica si farà ancora attendere – e non si capisce bene  per quale motivo, visto che le ricostruzioni di due assessorati in parte divergono – Milano da stasera ha reso giustizia alla memoria delle vittime delle foibe e dell’esodo italiano da Istria, Dalmazia e Venezia Giulia. Lo  ha fatto, la città, grazie al municipio 4, guidato da Paolo Bassi, che stasera ha inaugurato una stele nel cortile del Consiglio di zona, e già l’anno scorso aveva dimostrato sensibilità e attenzione verso una pagina che in Italia è stata sottaciuta colpevolmente per […]

  

il blog di Alberto Giannoni © 2018