Amir, italo-tunisino che sfila con la Brigata ebraica

amir

Un giovane italo-tunisino con la Brigata ebraica. Accade anche questo, per fortuna, nel 25 aprile di Milano. Mentre da un lato i soliti quattro gatti proseguono lo stanco rituale delle contestazioni, dall’altro lato è sempre più nutrita la partecipazione dietro allo striscione che rievoca il contributo dato alla Liberazione della formazione sionista. Ieri, oltre alla Comunità ebraica, agli Amici di Israele e alla Associazione milanese Pro Israele rappresentata da Alessandro Litta Modignani, con la Brigata c’erano tanti cittadini comuni. E diversi politici: un leader nazionale come Benedetto Della Vedova, di Più Europa, eletti in parlamento come Andrea Orsini, o in Comune come […]

  

Gli avvocati milanesi: “Liberate Nasrin, merita il Nobel”

sotoudeh

Oltre 200 persone hanno partecipato ieri alla manifestazione di protesta promossa dall’Ordine degli Avvocati di  Milano davanti al Consolato generale della Repubblica islamica dell’Iran di Milano per protestare contro la condanna a 38 anni di carcere (e 148 frustate) inflitta alla collega iraniana Nasrin Sotudeh. «È stata condannata a una pena elevatissima – ha detto il presidente dell’Ordine Vinicio Nardo – perché, evidentemente, difendeva persone che si riteneva non dovessero essere difese. Per gli avvocati è un dovere intervenire e protestare non solo quando vengono negati i più elementari diritti di difesa delle persone, ovunque si trovino, ma quando questa negazione dei diritti avvenga colpendo gli […]

  

il blog di Alberto Giannoni © 2019