Emergenza sangue, i consiglieri del municipio 5 diventano donatori

donatori

Dopo le parole i fatti. Succede nel municipio 5 che  dopo aver lanciato una mozione urgente per lanciare una campagna di sensibilizzazione a favore della donazione di sangue, i consiglieri sono andati a donare. La settimana scorsa il capogruppo di Fratelli d’Italia in municipio 5 Carlo Serini promuove una mozione urgente per lanciare appunto una campagna di sensibilizzazione. Tutti i gruppi firmano, tranne la capogruppo del Pd perchè il documento portava il logo di FdI. Il “no” a prescindere si verifica anche nel municipio 9, dove questa volta è il capogruppo di Sinistra per Milano che non firma. La mozione, […]

  

Vaccini, 33mila lettere alle famiglie

wiki

Sono circa 33mila i bambini e le bambine che si preparano ad un nuovo anno educativo nei servizi all’infanzia del Comune di Milano. A tutte le loro famiglie è stata inviata oggi una lettera firmata dalla vicesindaco, l’assessore all’istruzione Anna Scavuzzo con tutte le informazioni utili per frequentare asili nido e scuole dell’infanzia alla luce delle recenti novità normative sui vaccini. Ecco cosa si legge: “Si legge nella missiva: Vi scrivo per comunicarvi alcune novità introdotte a livello nazionale dalla Legge n. 119/2017 la quale prevede che i bambini e le bambine siano in regola con le vaccinazioni per poter frequentare nidi, scuole dell’infanzia, sezioni primavera, […]

  

Lombardia verso le vaccinazioni obbligatorie

gallera

Anche la Lombardia va verso il vaccino obbligatorio. Il Consiglio regionale ha dato il via libera alla mozione che chiede di introdurre l’obbligo delle vaccinazioni per l’accesso ai servizi per la prima infanzia. Con 34 voti a favore, 9 contrari e 7 astenuti (19 consiglieri non hanno partecipato al voto), il parlamento lombardo ha approvato la proposta presentata dal capogruppo di Lombardia popolare Angelo Capelli, illustrata in aula dal relatore Alessandro Colucci. Le vaccinazioni per i bambini nati nel 2013, riferite quindi a livello nazionale all’anno 2015, sono diminuite in quasi tutte le regioni. Un calo che riguarda sia quelle […]

  

Niente farmacia da 7 anni, risponde il vicesindaco

Sette anni aspettando una farmacia. Abbiamo raccontato pochi giorni fa la storia del quartiere Rubattino, un’area residenziale compresa tra la cintura ferroviaria (cavalcavia Buccari – via Corelli) e la Tangenziale est. Dal 2007, anno in cui è chiusa l’unica farmacia della zona, i residenti chiedono che sia rimpiazzata. E lo fanno con richieste, raccolte firme e proteste indirizzate. Di questo caso si è occupato in particolare, di recente, il consigliere di zona 3 Marco Cagnolati di Forza Italia, facendosi interprete del disagio che devono sopportare i cittadini costretti a recarsi a Lambrate. Cagnolati ha presentato un’interrogazione sul caso di Rubattino e il vicesindaco […]

  

Da 7 anni aspettano una farmacia

Sette anni aspettando una farmacia. Succede nel quartiere Rubattino. Siamo nella zona compresa tra la cintura ferroviaria (cavalcavia Buccari – via Corelli) e la Tangenziale est, dove è sorto negli ultimi anni questo complesso/quartiere residenziale. Fino a qualche anno fa era presente una farmacia comunale (in via Cima) ma purtroppo da tempo è stata chiusa e la gente del posto aspetta addirittura dal 2007 che sia rimpiazzata. Lo denuncia il consigliere di zona 3 Marco Cagnolati (Forza Italia): “Le farmacie più vicine – spiega – sono situate a Lambrate o verso il centro città (entro la cintura ferroviaria Argonne – […]

  

E De Cesaris ammette: “Abbiamo sbagliato”

“Abbiamo sbagliato”. Il vicesindaco ammette l’errore e il duello sul quartiere Adriano finisce prima di iniziare. La consigliera di zona 2 Silvia Sardone, che ieri si è tolta lo sfizio di correggere Lucia De Cesaris sul suo profilo facebook, a poche ore di distanza ha incassato la sua vittoria. Con un messaggio diretto, senza troppi infingimenti, il vicesindaco lo ammette apertamente: ha ragione la Sardone, Palazzo Marino non ha finanziato l‘interramento dell’elettrodotto – che tanto allarma i cittadini, preoccupati per la loro salute – ma solo uno studio di fattibilità sull’opera. Ecco cosa ha scritto De Cesaris sulla sua pagina rispondendo a Sardone: […]

  

Sfida al vicesindaco sull’elettrodotto

Si profila un bel duello fra donne sull’elettrodotto del quartiere Adriano, quello che i residenti vogliono togliere per paura dell’elettrosmog e degli effetti sulla salute (si parla di malattie e tumori). La consigliera di zona 2 Silvia Sardone, infatti, senza troppi timori reverenziali, ha sfidato in casa sua (cioè nella sua bacheca facebook) il vicesindaco, Lucia De Cesaris, dopo che il Comune ha annunciato il via libera all’interramento dell’elettrodotto – o forse allo studio di fattibilità? Già, il duello è proprio su questo. Ma vediamo cosa scrive la Sardone, che di questa battaglia ha fatto una bandiera: Gentile assessore. Oggi […]

  

I tralicci allarmano il quartiere Adriano

Tralicci e salute. L’impatto sull’uomo dei ripetitori e di altri dispositivi tecnologici è al centro di dispute scientifiche e politiche. E’ vero, però, che la presenza di impianti spesso genera nelle popolazioni residenti autentico allarme. E’ quel che accade nel quartiere Adriano (periferia nord di Milano al confine con Sesto san Giovanni) una zona al centro di molti problemi di natura urbanistica nel recente passato. I tralicci in questione sono fra via Mulas e via Sottocorno e il caso è al centro di un’interrogazione presentata da una consigliera di zona, Silvia Sardone, che riferisce di un diffuso allarme sull’incidenza di alcune malattie […]

  

il blog di Alberto Giannoni © 2018