Il viale dell’ideologia

IDEOLOGIA

Viale Romagna è diventato un laboratorio dell’ideologia automobilistica rosso-verde: “Dopo la pista ciclabile – racconta il consigliere di zona 3 Marco Cagnolati – ora sono state realizzate strisce pedonali a distanza di meno di 20 metri l’una dall’altra. Inoltre  gli operai del settore Mobilità sono tornati per mettere altri due paletti, togliendo un ulteriore posto auto, il tutto per realizzare questo pseudo passaggio pedonale che però non corrisponde ad alcun attraversamento pedonale, attraversamento che non sarebbe possibile realizzare visto che sul marciapiede opposto si finirebbe su un passo carraio. Quindi il pedone dove dovrebbe attraversare? Che senso ha fare una cosa […]

  

Dedicate una via a Sandro Lopopolo (e basta ideologia)

Una via intitolata ad Sandro Lopopolo, un pugile amato a Milano e legato alla sua città. E’ la richiesta presentata in zona 8 con prima firma dell’ex presidente Claudio Consolini (oggi capogruppo Forza Italia). Una richiesta finalmente accolta e condivisa. Lopopolo è stato due volte campione italiano, una volta campione del mondo nel ’65 e medaglia d’argento alle olimpiadi a Roma nel ’60. E’ nato e ha trascorso gran parte della sua vita in zona 8, nel quartiere Quarto Oggiaro Vialba. Ha 15 anni ha mosso i primi passi da pugile nella palestra dell’Alfa Romeo. Lopopolo è morto il 26 […]

  

Toponomastica rossa la trionferà

Toponomastica comunista a Milano? Sembra proprio che nella scelta dei nomi cui dedicare vie e piazze il Comune stia seguendo un criterio rigidamente politico-ideologico. E l’accusa arriva da un esponente importante della maggioranza, il presidente della commissione Urbanistica Roberto Biscardini, che è sì di sinistra, ma di estrazione socialista. «Attenzione alla partigianeria politica nella toponomastica» ha avvertito Biscardini intervenendo in Consiglio comunale. «L’anno scorso – ha ricordato – a 40 anni dalla morte avevo chiesto l’intitolazione di una via a Salvador Allende, senza ottenere risposta”. “Oggi – ha aggiunto Biscardini -vedo che a Citylife sono state dedicate ben tre vie […]

  

Parcheggio per bici giganti a San Siro

Strani pasticci stradali a Milano. E le strisce per le biciclette si allargano fino a diventare grandi come camion. Ci troviamo in via Legioni Romane angolo via Primaticcio. “Potete vedere un parcheggio per una bicicletta – ironizza Giuseppe Carlo Goldoni, consigliere di zona 6 – che sia la bicicletta del gigante Golia? Ora aspettiamo fiduciosi che arrivi”. E la Lega ne approfitta. “Maran dimettiti” l’invito che dalla Zona arriva all’assessore al Traffico.

  

“Negozi in ginocchio, via le tasse per un anno”

Crisi economica, forte aumento dei tributi comunali, degrado legato a prostituzione e criminalità. E come se non bastasse un lavoro stradale che da quasi tre anni ingabbia la strada tenendo in ostaggio i negozi. I commercianti di viale Abruzzi, con il sostegno di Confcommercio, chiedono uno stop alle tasse locali per un anno. Lo abbiamo raccontato ieri sul “Giornale“. «La situazione è disastrosa, viale Abruzzi sta morendo». L’allarme arriva dai commercianti di una delle arterie principali della città, oggetto di cantiere lungo e complesso che li fa sentire letteralmente in trappola. Ed è per questa raffica di problemi che chiedono […]

  

Trecento foto per il concorso burla sulle buche

Quasi trecento fotografie partecipano al referendum “Vota la buca più bella”. Gongola per il successo del suo concorso burla, Alessandro De Chirico, consigliere di Zona 7 per Forza Italia, che due settimane fa ha aperto una pagina facebook dedicata alle pessime condizioni delle strade cittadine, ottenendo un album di immagini piuttosto eloquente. “Risulta evidente – dice De Chirico – che più passa il tempo e più i milanesi stanno disconoscendo il sindaco votato nel 2011. Le promesse elettorali sono rimaste sulla carta e nella realtà dei fatti i provvedimenti sulla mobilità sono una farsa organizzata a favore di telecamere. I sinistri […]

  

Un referendum per la buca più “bella”

«Sono aperte le iscrizioni per il concorso fotografico: immortala la tua buca». Non è uno scherzo, è una protesta vera, anche se goliardica, quella inventata da Alessandro De Chirico. Il consigliere di zona 7 di Forza Italia ha aperto un gruppo facebook dedicato alle immagini dei crateri esistenti sulle strade di Milano. E non è uno scherzo il problema che vuole segnalare: «Le strade – spiega – ormai sono un colabrodo, e questo rappresenta un rischio molto serio per la sicurezza». «Ho pensato a questa iniziativa – racconta – quando mi hanno mostrato la risposta che il Comune ha dato […]

  

Strade pericolose: ecco la vera emergenza

Le strade sono messe male. E strade malmesse rappresentano un pericolo per gli automobilisti. L’ennesima riprova si è avuta in zona San Siro, all’incrocio fra via Paravia  e via Civitali un incidente ha visto coinvolte tre automobili. Lo segnala Alessandro De Chirico, consigliere di Forza Italia, che rivela: “Sono gli stessi vigili di quartiere, accorsi tempestivamente sul posto, ad avermi chiesto di fare qualcosa in Consiglio affinché venga risolto un problema che si ripropone troppo spesso, ma evidentemente c’è chi pensa che la sicurezza stradale non sia una priorità”. De Chirico sottolinea che le priorità del Comune sono altre: “Pisapia […]

  

E piazza Daini ha il suo marciapiede

Volete un piccolo esempio (edificante) del modo in cui un eletto può essere vicino ai cittadini e lontano dalle dispute ideologiche? Manca un marciapiede. Certo è un problema che può apparire banale e minuto rispetto al buco di bilancio del Comune (che genera tagli e tasse), all’insicurezza diffusa in città o alle incertezze sul futuro della Scala o di Expo. Eppure chi conosce l’amministrazione pubblica sa che riempire le buche e tenere in ordine il verde e le strade è molto più difficile che realizzare ex novo una grande opera. E poi un marciapiede mancante può creare non pochi disagi […]

  

il blog di Alberto Giannoni © 2018