Nuovo Centrodestra, i capigruppo

Il “Nuovo Centrodestra” prova a organizzarsi anche in città e sceglie i capigruppo. Quattro per ora le designazioni già definite, in zona 3, 5, 8 e 9. Nicola Natale è il capogruppo in zona 3, Alessandro Bramati in zona 5, Eugenio Dell’Orto in zona 8, Federico Illuzzi in zona 9.                       Da notare che, mentre i due erano già capigruppo con il Pdl, per Dell’Orto e Illuzzi si tratta di una “promozione”. Quanto ai rapporti politici, mano tesa ai “cugini” di Forza Italia: “Cambia la forma, il partito – dice […]

  

Zone, tutti i consiglieri del “Nuovo centrodestra”

Quanti passano con il Nuovo centrodestra a Milano? In Comune, con il terzo consigliere (Marcovalerio Bove) arriva il gruppo consiliare. Più confusa la situazione nei Consigli di zona. Gli uomini di Maurizio Lupi in città parlano di 24 adesioni nei “parlamentini” della città (su 66 consiglieri del Pdl). I collaboratori del presidente della Provincia Guido Podestà vantano addirittura una trentina di persone, ma in settimana ogni dubbio sarà sciolto con la formazione dei gruppi (servono tre consiglieri). Ne abbiamo parlato nel “Giornale” oggi in edicola. Praticamente sicuro il gruppo in Zona 9, con Marzio Ferrario, Federico Illuzzi, Roberto De Lorenzo, Gianluca Ferrando, Alberto Tagliabue. Gruppo sicuro anche […]

  

Consiglieri di zona, chi vuole la scissione?

Gli effetti che produce la scissione di “Nuovo centrodestra” sono inversamente proporzionali alla distanza, geografica e istituzionale, da Roma. Il giorno dopo lo strappo, gli uomini di Angelino Alfano misurano la loro consistenza, dal Pirellone alle Zone. L’impressione generale è che le defezioni da Forza Italia a Milano saranno numericamente circoscritte e un po’ svogliate. E, soprattutto in Comune e nelle zone, un po’ tutti mettono le mani avanti: “È un po’ come con Fratelli d’Italia, lavoreremo ancora insieme”. Ecco cosa ho scritto dei consiglieri di zona del Pdl nel pezzo uscito oggi, nel “Giornale” in edicola. Il coordinatore cittadino […]

  

il blog di Alberto Giannoni © 2019