Aumenti Atm, ora è rivolta in tutte le Zone

Un’offensiva in piena regola contro gli aumenti Atm decisi dal Comune. Un’iniziativa concertata che parte dalle zone e arriva al Consiglio comunale. Il Pdl dichiara guerra alla stangata sulle tariffe del trasporto pubblico locale. E reagisce sperando di catalizzare anche il malcontento che c’è – e non si nasconde più – anche a sinistra. Tutto parte dall’approvazione (21 voti su 41) in Consiglio di zona 9, con i voti di Sel, Rifondazione comunista e Italia dei valori, di una mozione per chiedere il ripristino delle vecchie tariffe Atm: “Non resterà un caso isolato – avverte Marzio Ferrario (Pdl), consigliere di zona 9 […]

  

“Due anni per asfaltare un viale”

Due anni per rifare l’asfalto: che succede in viale Abruzzi-Piceno-dei Mille? Già l’oggetto della domanda, col riferimento a tre grandi arterie commerciali e viabilistiche, rende bene l’importanza della questione. La risposta tocca, come sempre, a chi amministra. L’interrogazione è stata presentata nel Consiglio di zona 3 da Gianluca Boari, ed è rivolta al sindaco di Milano Giuliano Pisapia, all’assessore all’Urbanistica Ada Lucia De Cesaris, all’assessore alla Mobilità Pierfrancesco Maran e ovviamente al presidente del Consiglio di Zona 3, Renato Sacristani. “I lavori per la realizzazione della corsia preferenziale dei mezzi pubblici nell’asse Piceno/Dei Mille/Abruzzi – spiega Boari – sono partiti […]

  

“L’agility dog viene prima dei disabili”

Seduta infuocata anche in Zona 3 stasera. Cosa è successo? “Una cosa scandalosa” protestano dall’opposizione. La ricostruzione lampo tocca a Gianluca Boari, di Forza Italia: “Abbiamo abbandonato l’aula, la sinistra voleva votare una delibera sul parco giochi dei cani prima di discutere una mozione sui disabili”. Rita Cosenza di “Destra civica per Milano” spiega: una mozione è stata presentata da tutto il centrodestra e dai “grillini”, a proposito della riforma del welfare comunale e dei famigerati tagli che introduce nell’assistenza delle persone più bisognose. La proposta? Molto semplice: chiedere al Comune di fermare tutto, per non creare allarme o disagi, […]

  

il blog di Alberto Giannoni © 2019