egiziani

“Rammarico e indignazione“. Le rimostranze formali indirizzate al Comune hanno tutta l’aria di un caso diplomatico. E’ la comunità egiziana di Milano che protesta. La lettera è firmata da una serie di dirigenti di associazioni che rivendicano di rappresentare decine di migliaia di persone. Al centro del caso, un convegno che si è celebrato il 20 gennaio, a un anno dalla scomparsa di Giulio Regeni e alla vigilia di un anniversario della “rivoluzione egiziana” del 2011. Il convegno dedicato alla situazione dei diritti umani in Egitto è stato organizzato da Ordine degli avvocati di Milano, COSPE onlus, Amnesty International, Festival dei Diritti […]