La semina garantista dà buoni frutti

C’ è una speranza per i garantisti italiani. Per i sostenitori di una battaglia liberale che è storicamente prestigiosa e che negli ultimi anni è cresciuta fra mille avversità. La speranza è che certe battaglie vadano avanti anche nell’Italia del 2020, o del 2050 (insomma, anche in futuro) e che non siano soffocate dalle pulsioni populiste che oggi – in tempi di crisi, rabbia e anti-politica – sembrano avere la meglio nei partiti italiani. Una classe dirigente giovane e garantista c’è. A Milano c’è. E (del tutto al di là dei casi di merito) è emersa anche negli ultimi anni, quando si è fatta […]

  

Silvia, dalla zona 2 al duello con Travaglio

Giornata pesante per Marco Travaglio. Durante l’ultima puntata di AnnoUno, il condirettore del Fatto Quotidiano è stato messo in difficoltà da due delle ragazze protagoniste del programma, condotto da Giulia Innocenzi sulla 7. Prima Elisa ha affrontato il giornalista e lui si è visibilmente innervosito fino a dire che la presunzione d’innocenza, prevista dalla Costituzione, “è un gargarismo”. Poi è toccato a Silvia Sardone. Silvia,  per nulla intimorita, ha contestato a Travaglio la simpatia per i “grillini” e poi gli ha ricordato un suo articolo in cui si parlava del sindaco di Venezia, Giorgio Orsoni, attualmente coinvolto nel caso Mose. E […]

  

il blog di Alberto Giannoni © 2019