Vigili, nuova “incomprensione” fra l’assessore e i municipi

èellegrnii

Ancora un piccolo caso diplomatico-politico divide i Municipi dall’assessore alla Sicurezza, Carmela Rozza. Questa volta è la festa della Polizia locale l’occasione del dissidio, raccontato dall’assessore zonale alla Sicurezza Andrea Pellegrini. L’esponente leghista di Zona 9 si è pubblicamente lamentato per l’esclusione sua e dei suoi colleghi – assessori ma anche consiglieri municipali – dall’evento che è stato celebrato in piazza Duomo. “Apprendo dal Cerimoniere del Comune di Milano – ha scritto Pellegrini – che alla festa della Fondazione della Polizia locale di del 4 ottobre risultano esclusi dall’elenco degli invitati “ufficiali” gli assessori alla sicurezza dei municipi e i consiglieri […]

  

Elezione diretta dei sindaci municipali: quella soglia del 40%

zone

Addio zone, anche Milano oggi inaugura i suoi nove municipi. La riforma, non solo nominale, prende le mosse dalla fine delle province e dall’avvio, piuttosto tormentato dell’era città metropolitana. Per avere l’elezione diretta del sindaco metropolitano (quello che governa a Milano su un territorio che comprende tutto l’hinterland e 3 milioni di persone) il Comune deve essere diviso in municipi. Questo lo stabilisce la legge Delrio. Il primo passo è fatto. Il 5 giugno si voterà direttamente il presidente del Municipio. Anzi, il sindaco municipale. Non tutti sanno che si voterà con una soglia del 40%, per cui la coalizione […]

  

Pisapia: nel 2016 municipi e presidenti eletti direttamente

Nuovi municipi, con un presidente eletto direttamente, già nel 2016. L’accelerazione del governo sulla riforma di Province, Comuni e città metropolitane (con il disegno di legge Del Rio che sbarca in Parlamento) imprime un cambio di passo anche alla struttura dei Consigli di zona. Per Milano si tratta di passare ai municipi, come a Roma. E il sindaco è certo che le istituzioni saranno pronte, fra due anni, alla rivoluzione. Giuliano Pisapia ne ha parlato nel corso dell’intervista di ieri a «Radio Popolare», partendo dalla situazione (piuttosto allarmante) delle periferie: «Abbiamo lavorato molto sulle periferie – ha ribadito – e abbiamo cercato di […]

  

il blog di Alberto Giannoni © 2019