De Chirico: “Io nella moschea di Cascina Gobba”

dechirico

“È stata una piacevole e ricca serata Milano, Municipio 3 ha accolto l’invito dell’Associazione islamica di Milano per un iftar (rottura del digiuno) e visita alla moschea di Maria. Presente tutta la maggioranza e i 5 stelle del Municipio. In rappresentanza dei gruppi di maggioranza del Consiglio comunale Paola Bocci e Anita Pirovano. Presente anche il consigliere di FI De Chirico”. La consigliera comunale Sumaya Abdel Qader, vicina all’associazione che gestisce la moschea Mariam a Cascina Gobba, ha legittimamente celebrato l’occasione di questa visita, all’insegna dello slogan che la presidente del municipio 3, Anna Antola, ha poi citato su facebook: “Ponti, non […]

  

Tra Renzi e Milano più odio che amore

pdmilano

Milano e Renzi. Il premier fiorentino e il cuore produttivo del Paese. Il rapporto è irrisolto. Anzi, le difficoltà attuali del Pd e gli scenari che già si intravedono descrivono un paradosso. Più Renzi ha bisogno di Milano, più questa gli sfugge. Ieri il Corriere della Sera ha pubblicato un sondaggio che dà il Pd al 35%. Un dato non negativo in assoluto, ma lontano dai risultati delle Europee con un crollo del 10%. Il 45% del 2014 era l’espressione di una vocazione maggioritaria. Il 35 sbanda paurosamente verso le percentuali della stagione Pds-Ds. E, se guardiamo allo schiaffo che […]

  

La vicepresidente Pd mette d’accordo Lega ed Ncd

Che i contestatori (e aggressori) di Matteo Salvini abbiano alle fine giovato alla sua causa è argomento che non pochi hanno usato dopo il brutto blitz in via Erbosa a Bologna. E una volta stabilito che nessuno alla fine si è fatto male (anzi, un giornalista si è rotto un braccio, e gli mandiamo un saluto affettuoso) è vero che i cosiddetti “ragazzi dei collettivi” si sono mostrati per quel che (spesso) sono: violenti, intolleranti, insomma squadristi rossi (anzi comunisti, si può dire) danneggiando, in effetti, soprattutto l’immagine del centrosinistra. Fin qui non fa notizia dunque, quando lo dice anche la […]

  

Cosa c’è oltre la piazza? Girotondo sul Carroccio

Quarantamila o 100mila a questo punto conta poco: la Lega ha riempito piazza Duomo e quando si riempie la piazza la contabilità finisce e inizia la politica: cosa vuol fare il Carroccio? Un pilastro del centrodestra italiano che si allea con gli altri per governare il Paese oppure una sorta di “grillismo di destra” che dice no (o peggio) a tutto? E gli alleati, o ex o presunti tali, come vedono questo passaggio? Ci rispondono quattro consiglieri di zona milanesi. Il primo è Vincenzo Viola, capogruppo in zona 3 di Fratelli d’Italia-An, un partito che viene considerato “concorrente” della Lega sui temi dell’euro […]

  

Un referendum sulla moschea

Moschea in viale Certosa: come l’hanno presa i politici? Reazioni diverse ovviamente: il centrosinistra è favorevole, il centrodestra chiede a gran voce il referendum e in caso contrario annuncia barricate, ma ammette che preferisce questo piano a quello di Lampugnano. Queste posizioni sono state riportate in un pezzo uscito ieri sul “Giornale”: Viale Certosa, 146. Non è più l’indirizzo di una concessionaria di auto, come fino a poco tempo fa. Sarà l’indirizzo della moschea di Milano, quella che vuole il Comune, andando incontro alla proposta che le è giunta dai rappresentanti della Giordania. La partita è a buon punto, d’altra […]

  

Una discarica dentro villa Caimi

La Lega milanese, col sostegno del segretario, Matteo Salvini (sempre più attivo) ha messo in moto i militanti con l’obiettivo di “pulire Milano”. L’iniziativa ha suscitato una reazione nervosa dal Comune per l’annunciata consegna dei sacchi di rifiuti in piazza Scala. Ma la stessa coda di paglia del Comune dimostra che l’iniziativa ha fatto centro, accendendo i riflettori sul problema del degrado urbano, soprattutto nelle periferie. E in effetti fa impressione vedere le foto che i militanti leghisti hanno scattato in alcune delle zone più degradate di Milano. Ecco quella che ha diffuso Enrico Salerani, consigliere di zona 8. “Nello ‘stabile’ […]

  

il blog di Alberto Giannoni © 2019