Dialogo fra un grillino e un ex sugli impegni presi dai “portavoce”

casalino

Polemiche nel movimento 5 Stelle sulle promesse (rispettate e non) in Consiglio regionale. E’ un annuncio del consigliere lombardo Eugenio Casalino ad aprire una discussione; educata civile ma altrettanto significativa, sullo stato del “non-partito” dei grillini. Si parla del recall, una proposta interessante, secondo la quale a metà mandato gli eletti dovrebbero o potrebbero sottoporsi a un giudizio degli elettori,  a costo di essere richiamati (di qui il nome) a casa. Il consigliere regionale, via facebook, annuncia: “Ho restituito finora ai cittadini lombardi più di 176 mila euro di quanto ricevuto come indennità. Promessa mantenuta”. Ottimo ma gli risponde un ex attivista, […]

  

No alla sala slot vicino alla scuola

“Basta sale giochi vicino alle scuole”. All’unanimità, salvo un astenuto, il consiglio di zona 5 ha approvato ieri la mozione presentata da Massimiliano Toscano sulla ennesima sala giochi in piazza Abbiategrasso, a 300 metri – ricorda Toscano – dalla scuola superiore “Allende Custodi”. Toscano ricorda che “l’apertura sarebbe contro il regolamento edilizio del Comune di Milano adottato ad aprile 2014 e contro la normativa regionale che prevederebbero 500 metri” (come distanza minima). Ecco il testo della mozione: Considerato che nella Zona 5 di Milano sono state già aperte molte Sale da gioco con slot-machines e video lottery tra cui un’altra […]

  

Serpenti e topi nel centro sportivo

Erba alta, topi e anche serpenti. Sembrerebbe la descrizione di una giungla. Invece siamo in un impianto sportivo di Milano, quartiere Gratosoglio. E’ il centro Carraro e quando è stato creato, nel 1987, era considerato un gioiello. Poi è passato per tante gestioni e nel 2012 – ce lo spiega il consigliere di zona5 Massimiliano Toscano – è finito in mano in mano a Acli e Csi, in virtù di un contratto con il Comune. Il centro, che si trova in via Dei Missaglia, è utilizzato da una quindicina di associazioni. Toscano giovedì ha presentato un’interrogazione per chiedere l’intervento del Comune.   […]

  

“I miei 5 Stelle non combinano nulla”

Lo hanno cacciato dal movimento con una votazione on line un po’ surreale, cui hanno partecipato 23 attivisti (e lui aveva preso 112 preferenze). Il motivo? Era troppo “indipendente”. E Massimiliano Toscano, ora sbatte la porta. Passa al gruppo misto e svela: “I 5 Stelle eletti in Comune e Regione non combinano niente”. Botte da «grillini» a Milano. Polemiche e defezioni nel Movimento 5 Stelle. Ma, quel che è peggio, le accuse che arrivano dall’interno, da un «portavoce» (cioè da un eletto del non-partito guidato con pugno di ferro da Beppe Grillo). «L’attività dei 5 Stelle in Comune e Regione […]

  

Espulsioni a 5 Stelle a Milano

Due espulsioni a 5 stelle. Dopo il terremoto nei gruppi parlamentari, l’onda lunga delle divisioni interne arriva fino a Milano, coinvolgendo due consiglieri di zona 5. Lo abbiamo raccontato ieri sul “Giornale“: Massimiliano Toscano attende una risposta ufficiale ma il «meetup» su di lui ha votato così, su internet: 19 contrari alla riconferma e 4 favorevoli. Il meetup è una piattaforma on line in cui si incontrano gli attivisti del Movimento 5 stelle. Lì, ogni sei mesi, devono riconfermare la fiducia ai loro eletti. A Toscano (e al collega Giuseppe D’Apote) è andata male. Con motivazioni del genere: «Bravo ma […]

  

Ecco un grillino che sta con Napolitano

Il Consiglio esprime “ferma condanna” per le affermazioni del deputato del movimento 5 Stelle Giorgio Sorial e grande solidarietà al presidente Giorgio Napolitano. Non solo “chiede a tutti gli esponenti del Movimento 5 Stelle una presa di distanza” dalle affermazioni. La frase contestata è quella secondo la quale il Quirinale avallerebbe “una serie di azioni per cucire la bocca all’opposizione e tagliarci la testa”. Affermazioni condite con un’espressione evidentemente inaccettabile riferita al presidente della Repubblica. La mozione di condanna è stata presentata in Zona 5 dalla sinistra, con le firme anche del centro e del Nuovo centrodestra. Fin qui tutto […]

  

il blog di Alberto Giannoni © 2019