“Travaglio prigioniero di sé, non accetta il contraddittorio”

Travaglio, il glaciale Travaglio, il pungente Travaglio, sembra non reggere il contraddittorio. La prova si è avuta l’altra sera, con l’incredibile scena andata in onda dagli schermi di “Servizio pubblico” della 7. Si è tanto parlato del plateale litigio-divorzio con Michele Santoro, che forse ha sfogato anni di sentimenti repressi, forse non aspettava altro per far riaccendere i riflettori su un programma ormai appannato. Ma, ancor più del diverbio, ha colpito la “fuga” in diretta del vicedirettore del Fatto, che non ha saputo trovare le parole giuste per far valere le sue ragioni di fronte allo stesso Santoro e un […]

  

Silvia, dalla zona 2 al duello con Travaglio

Giornata pesante per Marco Travaglio. Durante l’ultima puntata di AnnoUno, il condirettore del Fatto Quotidiano è stato messo in difficoltà da due delle ragazze protagoniste del programma, condotto da Giulia Innocenzi sulla 7. Prima Elisa ha affrontato il giornalista e lui si è visibilmente innervosito fino a dire che la presunzione d’innocenza, prevista dalla Costituzione, “è un gargarismo”. Poi è toccato a Silvia Sardone. Silvia,  per nulla intimorita, ha contestato a Travaglio la simpatia per i “grillini” e poi gli ha ricordato un suo articolo in cui si parlava del sindaco di Venezia, Giorgio Orsoni, attualmente coinvolto nel caso Mose. E […]

  

il blog di Alberto Giannoni © 2019