Il viale dell’ideologia

IDEOLOGIA

Viale Romagna è diventato un laboratorio dell’ideologia automobilistica rosso-verde: “Dopo la pista ciclabile – racconta il consigliere di zona 3 Marco Cagnolati – ora sono state realizzate strisce pedonali a distanza di meno di 20 metri l’una dall’altra. Inoltre  gli operai del settore Mobilità sono tornati per mettere altri due paletti, togliendo un ulteriore posto auto, il tutto per realizzare questo pseudo passaggio pedonale che però non corrisponde ad alcun attraversamento pedonale, attraversamento che non sarebbe possibile realizzare visto che sul marciapiede opposto si finirebbe su un passo carraio. Quindi il pedone dove dovrebbe attraversare? Che senso ha fare una cosa […]

  

Auto a passo d’uomo in centro dal 2015

A passo d’uomo in centro dal 2015. Dopo l’Area C arriva un’altra “trappola”, in centro, per gli automobilisti milanesi. E’ stata firmata, l’ordinanza che impone il limite a 30 chilometri orari in tutte le strade all’interno della “Cerchia dei Navigli” che – come spiega l’assessore ai Trasporti Pier Francesco Maran – diventa “a tutti gli effetti una zona a pedonalità privilegiata”. Il nuovo limite di velocità sarà introdotto in tutta l’area della circonferenza interna di Milano (parte diArea C quindi), da Sant’Ambrogio a Brera, dal Quadrilatero della Moda a corso Venezia, passando per corso di Porta Ticinese, corso di Porta Romana, […]

  

“Tutto bello, ma le auto dove le mettiamo?”

La realizzazione della corsia di transito riservata ai mezzi pubblici nell’asse Piceno-Dei Mille-Abruzzi ha fatto perdere parcheggi, anche per  le opere di adeguamento degli incroci e dei marciapiedi. E i residenti fanno sempre più fatica a trovare posto per l’auto.  Si torna a parlare di questo problema in Zona 3, per l’intervento di Gianluca Boari, consigliere del Nuovo centrodestra, che ha presentato una mozione per invertire la tendenza (della maggioranza) alla riduzione dei posti auto. “Nel 2007 – ricorda Boari –  il Consiglio di Zona ha unanimemente espresso parere favorevole alla realizzazione della corsia preferenziale e contestualmente chiesto all’Amministrazione centrale che, […]

  

“Stop alla sosta sotto gli alberi”. Guerra in via Castel Morrone

Guerra alla sosta sotto le auto. Il quartiere si spacca. Il caso di via Castel Morrone lo abbiamo raccontato sul “Giornale” di ieri: Guerra a bassa intensità, per ora, ma i segnali continuano, sempre più chiari. L’ultimo riguarda un asse viario strategico, quello fra largo Marinai d’Italia e piazza Bacone. Tre chilometri che tagliano Milano da nord a sud e che – per la sinistra – sono «un parco lineare» e come tale devono essere trattati. Se ne parlerà domani sera in commissione Territorio di zona 3, convocata dal presidente, Gabriele Mariani, con un tema molto chiaro all’ordine del giorno: «Sui […]

  

il blog di Alberto Giannoni © 2019