PR2, il robot che legge nel pensiero

Eccola l’invenzione che tutti i “pigri digitali” aspettano. Un robot capace di capire di cosa abbiamo bisogno, dall’aiutarci nelle faccende al versarci una birra ghiacciata. Al prototipo stanno lavorando i ricercatori della Cornel University (New York), sfruttando le potenzialità del Microsoft Kinect 3D (il sensore in grado di “vedere” il movimento attraverso una telecamera già installato sulle console Xbox 360). Si tratta di PR2, un robot in grado di interpretare i movimenti delle persone e anticiparne le intenzioni “pescando” tutto le possibili azioni che seguono a un determinato movimento (come alzare un bicchiere) da una memoria (database) creata anche con […]

  

iWatch e Google Glass, quando la tecnologia si può indossare

“Il cellulare è l’unica cosa per la quale gli uomini fanno a gara a chi ce l’ha più piccolo”. Questa battuta circolava qualche anno fa, prima che iPhone e smartphone con i loro schermi adatti a navigare prendessero il sopravvento. Adesso, se da una parte cellulari e tablet continuano la loro corsa verso l’alta definizione (in un tripudio di borselli che fiocca soprattutto d’estate), le aziende cercano il modo per rendere i dispositivi il più portatile possibile. Come, ad esempio, l’attesissimo iWatch, l’orologio Apple che integra le funzioni dell’iPhone. Il suo lancio non ci sarà prima del 2014, ma la […]

  

Microsoft prende in giro l’iPad: “Meno parole, più fatti”

Sempre più spesso, le aziende produttrici di smartphone e tablet puntano sulla pubblicità comparativa. Passato il periodo in cui erano le caratteristiche tecniche a far la differenza, ora lo scontro si è spostato sulle interfacce “user friendly” e sull’uso più semplice dei dispositivi. Al grido di “meno parole, più fatti”, Microsoft entra a gamba tesa nella diatriba tra Apple e Samsung con uno spot che prende in giro Siri (l’app di ricerca basata sul riconoscimento vocale lanciata in Italia un annetto fa), facendo il verso alla pubblicità dell’iPad mini. http://www.youtube.com/watch?v=86JMcy5OqZA A confronto ci sono il tablet con la mela morsicata […]

  

Il M5S vuole abolire il vilipendio: una legge “salva blog”?

C’è chi la considera una legge anacronistica e di retaggio fascista,  chi una garanzia e una forma di rispetto per il Capo dello Stato. Certo è che, dopo che 22 persone sono state indagate per aver offeso Giorgio Napolitano nei commenti a un post di Beppe Grillo, il MoVimento 5 Stelle va all’attacco. Stando a quanto anticipa l’Huffington Post, i senatori grillini hanno presentato un disegno di legge per cancellare il reato di vilipendio al Presidente della Repubblica, punito con il carcere da uno a cinque anni. Dopo quella per l’ineleggibilità di Berlusconi (che però non è stata ancora formalizzata), sarebbe secondo […]

  

Tumblr e Flickr, Yahoo! riparte dal social network

Sconfitta sul piano dei motori di ricerca, Yahoo! ci riprova nel settore dei social network. Il nuovo amministratore delegato Marissa Mayer, che in passato ha lavorato per le interfacce di diversi strumenti di Google, ha le idee chiare. Primo passo del rinnovamento di quello che è stato uno dei primi motori di ricerca è l’acquisto per 1,1 miliardi di dollari di Tumblr, un social network nato nel 2007 con l’idea di favorire la diffusione di testi brevi e contenuti multimediali in un momento in cui spopolavano i blog “classici”.  Non una “start-up”, quindi, ma una piattaforma già ben strutturata e con […]

  

Il blog di Clarissa Gigante © 2018