Fino a qualche anno fa i cellulari Nokia erano considerati indistruttibili. Poi l’avvento degli smartphone li aveva messi in ombra. Colpa soprattutto di Symbian, il sistema operativo adottato dai primi modelli connessi a internet e che si è rivelato un flop.

Da un po’ di tempo, però, il sodalizio con Microsoft ha rilanciato il marchio finlandese, in particolare da quando è stato integrato Windows 8 (sistema operativo mobile decisamente più stabile e meno acerbo dei precedenti).

E oggi Nokia fa un altro passo avanti verso il ritorno tra i leader del mercato mobile. E lo fa cercando di battere i competitor puntando sulle foto ad alta risoluzione. È stato presentato infatti il Lumia 1020: un display 4,5 pollici, un sensore di seconda generazione da 41 megapixel dotato di ottica Zeiss, tecnologia PureView che include la stabilizzazione ottica dell’immagine e permette di avere uno zoom digitale molto più performante e il Dual Capture che può scattare un’immagine ad alta risoluzione da 38 megapixel e creare contemporaneamente una foto più piccola (5 megapixel) che si può condividere sui social network.

Non solo hardware: oltre a tutte le funzioni di Windows 8, per l’occasione è stata sviluppata anche l’app Pro Camera che – in una sorta di “Instagram offline” – permette di applicare filtri e modifiche a foto e video e di vederne gli effetti in anteprima.

http://www.youtube.com/watch?v=WmjEOQaARVo

Per provarlo in Italia bisognerà aspettare l’autunno, ma sarà disponibile in Usa in giallo, bianco o nero, a quasi 300 dollari in esclusiva per AT&T.

Tag: , , , ,