Si avvicina il debutto per il grande pubblico (o almeno per chi potrà permetterseli) dei Google Glass: la vendita per tutti (al momento sono in circolazione solo pochi esemplari per sviluppatori) dovrebbe avvenire nella prossima primavera e comunque entro la fine del 2014.

E, mentre altri – Samsung in primis – si buttano in quello che sarà il regno della “Realtà aumentata” arrivando persino a pensare a lenti a contatto intelligenti, Google concretizza il suo prototipo pensando anche a chi gli occhiali li porta già regolarmente, per difetti di vista o quando vuole proteggere gli occhi dal sole.

Così la casa di Mountain View ha progettato quattro montature in titanio compatibili con il dispositivo “smart”. Ognuna di esse costerà 225 dollari a cui bisognerà aggiungere quello delle lenti graduate – la Rochester Optical ha già annunciato lenti ad hoc – e quello dei Glass (il prezzo di base si aggira sopra i mille dollari). Un “accessorio”, insomma, come spiega una delle designer che ha curato il progetto Isabelle Olsso. Considerato che chi porta già gli occhiali avrà meno problemi a tenere indosso quelli di Google, sarà una mossa che permetterà anche in questo campo all’azienda di diventare subito leader del mercato?

Tag: , , ,