Uno dei peggiori incubi del web sembrerebbe diventato realtà: un baco nel più usato sistema di crittografia mette a rischio i nostri dati. Il cosiddetto bug Heartbleed ha colpito molti siti e servizi popolari, come Gmail e Facebook negli ultimi due anni. Molti servizi hanno già provveduto a tappare la falla. Per quanto riguarda gli utenti, la prima cosa da fare è quella di cambiare la password e verificare che il problema sia risolto (in caso contrario la modifica delle credenziali non servirà a molto). Il sito di tecnologia americano Mashable ha stilato una lista dei siti che potrebbero aver subìto il bug. Vediamoli […]