I ponti non cadono per il climate change, sveglia!

La realtà bussa sempre alla porta, specialmente a quella dei messia del cambiamento climatico. Mentre un’intera classe dirigente occidentale, specialmente i progressisti, si stanno preparando a buttare miliardi e miliardi di dollari in vari “Green New Deal”, che faranno ricchi solo i furbi che prenderanno i sussidi, i ponti e le strade cadono. Quello che è successo in Albania, con il terremoto, quello che è successo a Venezia e a Genova non sono robe legate al cambiamento climatico: sono problemi che ci sono sempre stati da quando l’uomo ha cominciato a costruire case e a vivere una vita moderna e […]

  

La destra cresce tra gli italiani all’estero, ma che fatica!

Quello di oggi più che un articolo è una riflessione su vita (politica) vissuta. Voglio parlarvi di come sia fare attività politica quando si è italiani all’estero. Quando Mirko Tremaglia diede la possibilità agli italiani all’estero di poter votare per i propri rappresentanti al parlamento italiano, la destra pensava che tutti gli expat fossero dei destrorsi. Qualche anno dopo, il pensiero di Tremaglia si è rivelato abbastanza inesatto. Il voto degli italiani all’estero, e di conseguenza anche i rappresentanti politici, sono sempre stati appannaggio del centrosinistra. I collegi esteri sono diventati nel tempo come delle enormi regioni rosse dove la […]

  

L’ILVA chiude i battenti, l’Italia descresce e si lasciano per strada migliaia di famiglie. Ora Barbara Lezzi sarà felice!

La situazione dell’ex ILVA è tragica, con migliaia di posti di lavoro in bilico nel solo sito tarantino e altri migliaia a rischio in altri stabilimenti e nell’indotto. La situazione è grave, e la cronistoria del dramma ILVA l’ha raccontata bene ieri Carlo Calenda, ospite dal nostro Nicola Porro. Il gruppo franco-indiano ArcelorMittal e le parti sociali e governative avevano messo le carte in tavola: più di un miliardo per la bonifica ambientale messi da ArcelorMittal e nessun licenziamento fino al 2023, previo scudo penale per evitare che la magistratura mandasse avvisi di garanzia a raffica. Si, perchè sarebbe successo […]

  

GLocal © 2019