Allora ieri sera a Parigi Liam e Noel Gallagher si sono presi a sberle nei camerini, hanno annullato il concerto pochi minuti prima di salire sul palco mandando a casa anzitempo tutti i fans incolpevoli. Sul sito del gruppo, Noel (nella foto) ha poi scritto: “È con un po’ di tristezza e grande sollievo che vi dico che questa notte lascio gli Oasis. La gente scriverà e dirà quello che vorrà, ma semplicemente non potevo lavorare con Liam un giorno di più. Le mie scuse a tutte le per­sone che avevano comprato i bi­glietti per Parigi, Costanza e Mi­lano”. Stamattina il concerto di Milano, che avrebbe dovuto essere l’ultimo della loro tournée e forse l’ultimo in assoluto degli Oasis, è stato annullato definitivamente. Per quanto si sa, il gruppo è morto. Per davvero. I fans, quelli veri e sinceri, forse non ci crederanno o (come qualcuno ha scritto anche qui) continueranno a pensare che la colpa sia soltanto dei soliti giornalisti idioti. In realtà sembra davvero finita per tanto,tanto tempo. E forse è anche meglio così, a questo punto.