Intanto Matt Bellamy è il Mentana del rock: parla come una mitraglietta, via via sempre più veloce, per di più in un accento, quello della Cornovaglia, che pare influenzato dall’ostrogoto. E dire che da anni vive quasi sempre in Italia come un Clooney qualsiasi, zona Lago di Como con la fidanzata Gaia Polloni fan di Ligabue, eppure di italiano neanche l’ombra: solo inglese, strettissimo per di più. Forse per questo in The resistance, il nuovo cd dei suoi Muse, ha cercato di essere il più comprensibile possibile, infilando nelle undici canzoni tutte le lingue della musica, dall’hard rock in su […]