Torna un pioniere del rock and roll. A 70 anni

Ecco qui un pioniere del rock’n’roll in Italia. Lui esordisce subito dicendo: «Anche io sono un ragazzo della via Gluck». E quando inizia a parlare, Gino Santercole srotola una vita incredibile in quasi tutto, anche nel particolare di cronaca: in questi giorni esce il suo primo disco addirittura dopo quarant’anni, Nessuno è solo (Sony). «Ogni tanto rinasco», dice con una bella voce rotonda, che nel disco diventa vibrante e colorata, con riflessi alla Paolo Conte. Anche se ha soltanto due anni in meno, è il nipote di Adriano Celentano, figlio della sorella Rosa, e, per alcuni anni, è stato anche […]

  

Il rock sta benissimo. Anche grazie ai talent show

Massì, avanti un altro: tanti in questi mesi sparano contro i talent show. Insulti più comuni: fanno schifo, uccidono la musica, prendono in giro tutti, creano mostri e disadattati. Non è così. Come tutti possono constatare, la musica non è mai stata così bene. Nella storia dell’umanità l’uomo non ne ha mai ascoltato così tanta e così liberamente. Il merito è senz’altro di internet. Però internet ha anche distrutto le case discografiche più importanti. Nei violentissimi j’accuse contro le major, tanti dimenticano questo particolare: i disoccupati della discografia sono migliaia in tutto il mondo. E si è arrivati a questa […]

  

Ora Slash accompagna a scuola i figli

Quando poi inizia a parlare, è come se suonasse: veloce, malinconico, frequenti le pause. «Ogni tanto ho bisogno di riflettere», scherza lui. Di Slash si sa tutto perché ce l’ha scritto su ogni ruga: è uno dei chitarristi più famosi del mondo e il suo è rock sporco, influenzato da Jeff Beck, Jimmy Page, Michael Schenker, Ace Frehley. Ha dato ai Guns N’Roses i giri di Sweet child o’mine o Civil war o November rain o Estranged, insomma ha fatto la storia e s’è fatto tanta eroina fino a meritarsi un mini-defibrillatore impiantato vicino al cuore. Per dire. Sua mamma […]

  

Il Blog di Paolo Giordano © 2017