Ebbene sì, Ozzy è un uomo di Neanderthal

Questa poi: Ozzy Osbourne ha un Dna molto vicino a quello degli uomini di Neanderthal. In fondo è solo un dettaglio, nemmeno una notizia, perché Ozzy, che ha fondato i Black Sabbath e a 62 anni è ancora appeso a una stellare carriera da solista, si è sempre dimostrato assai diverso da noi contemporanei. E mica solo per la voce, che peraltro è potente e persino colorita ma ha un’estensione piccola così. Certo, forse la musica che ha contribuito a creare, l’heavy metal, quella sì ha qualcosa di preistorico e ancestrale, ma giusto un po’. In realtà Ozzy Osbourne è […]

  

Se la musica per vecchi è roba da giovani

No, no, di più non si può fare. Questo è un album suonato sostanzialmente dal vivo, con quel brivido che solo il frizzicare di un amplificatore acceso provoca in qualsiasi musicista. In questi, poi: Elton John ha perso il barocchismo stantio su cui si crogiola da un bel po’ (a parte nella manieristica When love is dying con troppo Bernie Taupin dentro). E Leon Russell, praticamente una leggenda e praticamente ormai un fantasma (visto che capelli bianchi e lunghi??), suona e canta come un esordiente, frenetico e vibrante e ben consapevole che la va o la spacca e lui, dopo […]

  

Il Blog di Paolo Giordano © 2017