Nicki Minaj e il lato B(asta)

No, neanche un po’. Niente ironia, sensualità sottozero. Il nuovo video di Nicki Minaj è soltanto una compilation di luoghi comuni sul sesso e sulla chincaglieria femminile più cheap, quella che a Miami trovi nei negoziacci delle traverse di Ocean Drive. Già dal titolo: “Anaconda”, ovvio il serpentone che striscia. Clap clap: mica male l’allusione. Allora, per capirci, il twerking di Miley Cyrus è una robetta da educande. Senza parlare del testo (la solita processione di cocaina, pasticche, pistole, pistolini eccetera), qui in “Anaconda” ci sono nell’ordine: chiappe rotanti, banane allusive, liquidi bianchi stile filmino Youporn, labbra, mani e seni […]

  

Il senso di Robin Williams per la musica

La voce di Robin Williams era musica. Basta ascoltarla nella versione originale dei suoi film, senza doppiaggio, per capire quanto fosse flessibile, armonica, melodiosa. Era blues, spesso gospel, qualche volta rock (ad esempio ha cantato spesso Fire, una cover di Bruce Springsteen). Lui la sapeva gestire con la sensibilità di una persona sofferente: con alti e bassi improvvisi, che sapevano commuovere e poi divertire nello spazio di un minuto. Nelle ospitate radio o tv della sua America, improvvisava imitazioni di politici e giornalisti che qui da noi non sono mai state trasmesse ma che rendono l’idea di quanto fosse un […]

  

Aerosmith. Finalmente

Bastano poche note e si capisce benissimo chi siano: Aerosmith. Già. Legendary child. Il singolo è stato presentato l’altra sera in anteprima mondiale ad American Idol. La band in perfetta forma. Steven Tyler contorsionista come sempre. Joe Perry con una frezza tra i capelli. Il suono ruvido, quasi cattivo, splendidamente Aerosmith direi quasi modello Living on the edge. Il nuovo album, con una copertina che attira l’attenzione (la vedete qui), esce il 28 agosto e ha un titolo che la dice lunga: Music from another dimension. Sì a questo punto, comunque siano queste nuove quattordici canzoni, gli Aerosmith sono davvero […]

  

Steven Tyler meglio del Dow Jones: +360 per cento

Lui è un fenomeno, si sa. Ma che fosse così coraggioso pochi se lo aspettavano. A 63 anni Steven Tyler si è preso una rivincita sui luoghi comuni. Lui, autentico rocker, leader di una delle band più amate di tutti i tempi, ricco oltre ogni immaginazione, si è seduto al tavolo di giudice di American Idol, ossia il talent show più visto del mondo. E aveva di fianco Jennifer Lopez, ossia uno dei simboli di ciò che al rockettaro dà(va) fastidio: il glamour, la vacuità, il talento minino. Bene, Steven Tyler ha avuto ragione. La sua popolarità è aumentata, la […]

  

Il Blog di Paolo Giordano © 2019