No, niente da fare, Prince non ci riesce: lui esonda, è bulimico, una ne fa e due ne pubblica. Due dischi. Separati e contemporanei. Una mossa sorprendente solo a metà perché ormai gli album sono diventati uno strumento di marketing e di posizionamento sul mercato: si pubblicano per andare in tour (e guadagnare soldi, se va bene) o per far sapere che si è ancora creativi (e guadagnare credibilità, se va bene). Per Prince buona la seconda perché in tour è appena stato e comunque non avrà mai problemi a vendere biglietti. A vendere dischi, beh, questo è un discorso […]