Così “Amici” cambia l’idea di talent show

bluvertigo-amici

Insomma prepariamoci: sabato inizia il serale di Amici e promette di essere una delle edizioni più memorabili di questi quindici anni. I coach: Emma ed Elisa per i «bianchi» e Nek e JAx per i «blu». Poi la giuria: Loredana Bertè, Anna Oxa e Sabrina Ferilli. E infine Morgan, che farà il «corsaro», né giurato né coach ma presenza fissa in ogni puntata. Lui parla subito chiaro: «Qui c’è libertà. Da dove vengo io (X Factor – ndr) era proibito intervenire sui concorrenti. Io avrei avuto voglia di fare le sei del mattino con loro per poter scegliere o creare […]

  

Mika scommette sul suo X Factor

Lui non si è fatto molti problemi e in quattro e quattr’otto ha detto sì a Sky e a FremantleMedia: Mika sarà il primo giudice straniero di un talent show italiano, ossia X Factor. In fondo, per chi non lo conoscesse, Mika è specialista in sorprese e trasversalità: è nato trent’anni fa in Libano ha vissuto a Parigi e Londra, è famosissimo in Gran Bretagna e negli States Madonna l’ha chiamato per scrivere insieme il brano Gang bang dall’ultimo MDNA. È un baritono che indugia sui toni acuti, ha studiato benissimo Freddie Mercury o George Michael e con brani come […]

  

Il Vasco che non l’hai mica capito

No, scusate, qui c’è qualcosa che non torna. Vasco è inarrestabile ormai, esonda, si moltiplica. Ora è diventato uno e quadruplo, è nato il Vasco Rossi poker. E non si sa più quale asso cala, è il bello della sorpresa. C’è il Vasco sul palco, spesso un portento, un musicista ricchissimo che riempie gli stadi. E quello al Tg1, che in mondovisione si dimette da rockstar. C’è il Vasco santo subito, il mito più mito come la Scavolini era la più amata dagli italiani. E c’è il Vasco su Facebook, quello evidentemente privato, un caso da studiare perché smentisce i […]

  

Scusate, Morgan è davvero il Caravaggio del pop??

Intanto lasciamo perdere l’esito del programma di Sgarbi, che Raiuno ha cancellato subito dopo la prima puntata visto l’esito deludente degli ascolti: quasi la metà di Chi l’ha visto, per capirci. No, non parliamo di tv. Qui parliamo di musica e musicisti. E ieri sera sono rimasto impressionato da una definizione che Vittorio Sgarbi ha elargito a Morgan tanto che lo presentava in scena (già, quel Morgan cacciato un anno fa sempre dalla Rai in quanto pericoloso drogato). Lo ha battezzato più o meno “il Caravaggio del nostro pop”. Intanto che auguravo a Morgan di non fare la stessa fine […]

  

Il Blog di Paolo Giordano © 2017