Giusto lì, giusto quel punto hanno centrato: il suono dei Pink Floyd. Riconoscibile. Ma inimitabile. Difficile dire il contrario dopo aver ascoltato il nuovo singolo Louder than words , uno dei (solo) tre cantati dell’album The endless river , in uscita il 7 novembre dopo una fanfara che va avanti da mesi. Ai Pink Floyd piacciono i contrasti perciò, a dispetto del titolo (il fiume senza fine), questo disco è la sigla finale di una band decisiva: «Rick Wright se ne è andato – ha detto ieri David Gilmour alla Bbc – è un peccato ma è la fine». Perciò […]