Si può essere competenti ma non di sinistra

populismo

Dal giorno in cui si è insediato il governo giallo-verde il dibattito politico e mediatico si è orientato sulla contrapposizione tra l’establishment che ha governato il paese negli ultimi anni e la nuova classe dirigente populista caratterizzata, a detta dei suoi critici, non tanto dalla volontà di cambiamento ma da una diffusa incompetenza. In particolare negli ultimi giorni, con l’appello lanciato da Cerasa su “Il Foglio” con la proposta di un “partito dei competenti”, si è intensificata la frattura tra chi si ritiene portatore della conoscenza e gli altri: i dilettanti, gli incompetenti, gli impreparati. Partiamo da un presupposto: negare […]

  

La cultura si paga

domenica museo

Il ministro dei Beni culturali Alberto Bonisoli, durante la sua visita alla Biblioteca Nazionale di Napoli, ha annunciato che dopo l’estate verranno eliminate le domeniche gratis nei musei. L’iniziativa, introdotta nel 2014, stabilisce che ogni prima domenica del mese non si paghi il biglietto per visitare monumenti, musei, gallerie, scavi archeologici, parchi e giardini monumentali dello Stato. Un progetto che coinvolge oltre 480 strutture tra cui il Colosseo, gli Uffizi, le terme di Caracalla, la Pinacoteca di Brera. Il ministro ha spiegato che lascerà “maggiore libertà ai direttori, se vogliono mettere una domenica gratuita non c’è niente di male, ma […]

  

Una maglietta bianca

maglietta bianca

Negli ultimi dieci anni in Italia 13mila persone hanno perso la vita sul posto di lavoro. Gli ultimi sono stati Luca Lovati, morto lunedì a Milano cadendo da una scala mentre allestiva una mostra a Palazzo Reale, e Luca Savio, l’operario deceduto mercoledì in un deposito di marmi a Marina di Carrara. Savio aveva 37 anni, lascia la moglie e una figlia piccola e lavorava con un contratto di 6 giorni. Rappresentato un’Italia dimenticata da tutti, fatta di lavoratori che hanno perso la vita per provare a regalare un futuro dignitoso alla propria famiglia. Savio, secondo una statistica de “Il Tirreno”, quest’anno è […]

  

Punire le aziende che delocalizzano

industry

In serata si riunirà il Consiglio dei Ministri del governo gialloverde per discutere le misure dell’agenda politica delle prossime settimane, sul tavolo del governo c’è il decreto dignità in cui vengono affrontate una serie di questioni tra cui quella spinosa delle aziende che delocalizzano. Secondo la bozza del decreto chi delocalizzerà entro cinque anni dalla ricezione di contributi pubblici dovrà restituire l’importo ricevuto con una maggiorazione fino a cinque punti percentuali oltre ad essere multato da due a quattro volte il beneficio ricevuto. Una misura per impedire l’emorragia di imprese che sta avvenendo negli ultimi anni rivolta sia per chi […]

  

Torniamo al presidenzialismo

logo nazione futura

Il movimento di idee Nazione Futura alla luce della crisi politica delle ultime ore sente il dovere civico di esprimere, pur nel rispetto del ruolo istituzionale del Presidente della Repubblica, il proprio dissenso per il veto espresso nei confronti di Paolo Savona come Ministro dell’Economia designato dalle forze politiche che al momento rappresentano la maggioranza del popolo italiano e quindi alla possibilità di formazione di un nuovo governo. Le motivazioni espresse dal Presidente Mattarella, in particolare il timore di un’uscita dell’Italia dall’euro, sono prese di posizione che non prefigurano una reale e imminente deriva per il paese e rischiano invece […]

  

Valori per l’Italia del futuro

Locandina 17 aprile

Le vicende politiche a cui stiamo assistendo nelle ultime settimane e il quadro di grande incertezza emerso dalle urne che lascia presagire un futuro non solo incerto ma difficilmente delineabile per il centrodestra, portano a riflettere sulla necessità di intraprendere un percorso in cui mettere i contenuti e le idee al centro del dibattito politico. In un periodo storico in cui la concezione e la struttura dei partiti come l’abbiamo intesa fino a qualche anno fa è implosa, è necessario ripensare il modello stesso della politica rivoluzionando le metodologie considerate solo fino a poco tempo fa indiscutibili. I partiti o […]

  

Pensiamo l’Italia del futuro

pensiamo italia

Il think tank “Nazione Futura” indice un concorso per proporre idee da parte dei cittadini per pensare l’Italia del futuro. “Nazione Futura” nasce con l’obiettivo di favorire il dibattito politico-culturale e l’aggregazione di varie anime della società civile accomunate dalle medesime idee riscoprendo valori messi in discussione nella società contemporanea: il senso di appartenenza alla nostra nazione, la tutela dell’identità culturale italiana ed europea, la centralità della famiglia e della scuola nella formazione dei cittadini del futuro e dei singoli individui all’interno della comunità. 1) Per partecipare è necessario inviare un testo con una o più proposte per pensare l’Italia […]

  

Il 68 ci ha rubato il futuro

68

Il 1 marzo ricorrono i cinquant’anni dagli scontri di Valle Giulia a Roma, un evento che ha segnato simbolicamente l’avvento del Sessantotto nel nostro paese. Le proteste sessantottine demoliscono i valori su cui si è fondata l’Italia fino a quel momento compiendo un attacco ai due elementi cardine della società: la famiglia e la scuola. Come scrive Marcello Veneziani su “Il Giornale” di domenica: “la rivolta del ’68 ebbe un Nemico Assoluto, il Padre […] ogni autorità perse autorevolezza e credibilità”. La delegittimazione del ruolo del padre si accompagna a un attacco tout court alla famiglia attraverso temi considerati un […]

  

La rete non è (di) sinistra

fake news

Il popolare video-blogger Luca Donadel, il web influencer Tommaso Longobardi e il responsabile Internet di Forza Italia Antonio Palmieri interverranno il 5 dicembre alla Camera dei Deputati in un convegno sulla comunicazione politica in Rete vista da destra. A organizzare il convegno, dal titolo “La Rete non è (di) sinistra. Come fare comunicazione politica in Internet”, il Centro Studi Politici e Strategici Machiavelli e Nazione Futura, due giovani pensatoi conservatori. Interverranno in loro rappresentanza il deputato leghista Guglielmo Picchi, l’analista del Machiavelli Daniele Scalea e il fondatore di Nazione Futura Francesco Giubilei. Internet come strumento di comunicazione politica è emerso […]

  

La lezione di Tempo di libri

tempo di libri

Da Tempo di libri, la nuova fiera del libro di Milano, emerge una certezza: la cultura italiana non può fare a meno delle case editrici indipendenti. Nonostante sabato e domenica l’affluenza sia stata buona, nei primi tre giorni di fiera il pubblico è stato pochissimo. Una motivazione è senz’altro la scelta infelice delle date (tra Pasqua e il ponte del 25 aprile) ma, se vogliamo fare un’analisi più approfondita, la causa principale è la mentalità per cui si pensa sia sufficiente avere ospiti noti (il secondo giorno per esempio c’era Philippe Daverio che camminava praticamente solo per la fiera, il […]

  

Il blog di Francesco Giubilei © 2018