Il fronte identitario

fornte identitario

“La vittoria di Trump alle presidenziali americane, il sorpasso dell’austriaco Hofer sui partiti tradizionali e i pronostici a favore di Marine Le Pen, sono stati letti dalla maggior parte dei commentatori come importanti testimonianze di un rinnovato vento di destra che soffia sul mondo”. Con queste motivazioni hanno deciso di riunirsi questa domenica a Roma (Sala da Feltre, via Benedetto Musolino) i movimenti Mille Patrie, Riva destra e Patria per confrontarsi con il dichiarato obiettivo di costituire un tavolo permanente, di individuare delle linee comuni e continuare a camminare anche elettoralmente l’uno vicino a l’altro. “E un vento infatti – spiegano […]

  

Renzi cerca giovani e intellettuali, e il centrodestra?

Dopo la sconfitta al referendum costituzionale del 4 dicembre, Matteo Renzi sta riorganizzando il Partito Democratico favorendo un rinnovamento della classe dirigente che si basa, come scrive oggi la Repubblica, sui giovani e gli intellettuali. Renzi sta lavorando a un “piano giovani” puntando non sulle ideologie ma su proposte concrete e sui contenuti. L’obiettivo è intercettare il voto degli under 40 che oggi è in gran parte dei 5 stelle, per questo ha incaricato i suoi uomini più fidati di studiare un progetto che coinvolga le nuove generazioni a partire dal territorio. Se da un lato Renzi ha compreso l’importanza […]

  

Le province e i finti tagli

Oggi si vota per rinnovare il consiglio ed eleggere il presidente di una trentina di province eppure la maggioranza degli italiani non è conoscenza di queste elezioni e una parte consistente del paese pensa le province siano state abolite. Perché così doveva essere ma non è stato e si è preferito realizzare la solita riforma a metà che, invece di portare benefici, ha peggiorato la situazione. In nome del risparmio e dei tagli, dopo i tentativi dei governi Monti e Letta di abolirle, con la riforma Delrio (legge 56 del 2014) le province sono diventate “enti di area vasta” e l’elezione […]

  

Rinasca la cultura di destra

italia

L’anno che ci siamo lasciati alle spalle è stato ricco di avvenimenti storici ed epocali, limitandoci a un’analisi politica, l’elezione di Trump negli Stati Uniti, la morte di Fidel Castro a Cuba e, più in piccolo, la caduta del governo Renzi nel nostro paese in seguito all’esito del referendum costituzionale, hanno provocato cambiamenti ritenuti fino a qualche mese fa impensabili. Così come improbabile, valutando l’attuale situazione politica, appare la coesione delle varie anime e partiti di centrodestra in un progetto condiviso. Se i partiti sembrano essere sordi alle richieste degli elettori che invocano con sempre maggiore insistenza unità e comunione […]

  

Il blog di Francesco Giubilei © 2018