” La Calabria è , di fatto, in secessione.” Parola di Daniele Rossi.

La provocazione di Daniele Rossi, vicepresidente di Unindustria Regionale e timoniere del Gruppo Gugliemo,leader internazionale nel settore del caffè e del turismo, presta il fianco ad una riflessione inedita. La sua visione dellle cose di Calabria, ancorchè impietosa, suggerisce un percorso praticabile per sconfiggere l’isolamento della terra più povera d’ Italia. Non a caso, il giovane imprenditore ,per descrivere la sua Associazione, ha mutuato l’ immagine ardimentosa e volitiva “Calabria che rema “, una vera e propria sferzata vitaminica contro la rassegnazione diffusa da queste parti. 1)Recentemente  l’Espresso ha titolato :”E’ sparito il Sud dalle mappe della politica italiana.” Le pare verosimile […]

  

Se Dio è ateo, Bergoglio non scherza

  Il Padreterno non si è mai distinto per autostima. Ne è prova inoppugnabile il fatto che, sin dai primordi, abbia preferito subappaltare al suo doppio, maldestramente gabellato come Figlio da esegeti e falsari, la redenzione dell’umanità. Del resto, la Trinità  medesima è risultata sospetta ab initio. L’ulteriore moltiplicazione di identità per  un Dio che delega ad altri da sè e declina ogni responsabilità, non essendo propriamente un decisionista. A tal riguardo, può dirsi fortemente resistita la tesi dello Spirito Santo, come sintesi hegeliana che fagocita Padre e Figlio. Lo Spirito Santo, di fatto, sancisce la scarsa inclinazione autoreferenziale  del Signore. Non avrebbe senso, altrimenti, il ricorso al […]

  

Biografia “irriverente” di Marco Minniti, l’uomo della sicurezza nazionale.

  Marco Minniti nasce a Reggio Calabria, da una torbida relazione amorosa tra la FGCI ( Fimmina Genuina Calabra Irsuta) e Gianni Versace. Gli amplessi, consumati nel sottoscala di una Bottega Oscura compiacente, sollecitano in Gianni un’esagerata produzione di testosterone. Ne consegue che Marco rechi su di sè il marchio di un peccato davvero originale, non già per avere mangiato la mela interdetta, ma, piuttosto, per aver causato la stesura di un letale mattonazzo : Il Capitale  di Karl Marx.   Il ragazzo cresce bello, tosto e ganzo. Gavino Angius, al cospetto di cotanta beltà, consiglia ai genitori di tradurre il Il Minnitico  in località […]

  

Il blog di Antonella Grippo © 2018