Il mondo senza fini

9788849854534_0_0_0_75

Dalla quarta di copertina André Malraux, riferendosi all’Europa, lanciò una profezia testamentaria: “Il secolo XXI sarà spirituale o non sarà affatto”. La furia iconoclasta decostruttiva ha portato a termine il suo compito, ora però tutto sembra chiedere un’opera di ricostruzione. Lo chiede la necessità, la voce ineludibile del nostro scontento. Lo spirito è la “grande dissidenza”, sempre latente, dissente da tutte le nuove forme di alienazione e reificazione. Dopo il dispiegamento di tanta intelligenza senza umiltà è possibile pensare una forza spirituale senza fede, qualcosa che resiste e ricostruisce? L’esistenza tiene nascosto alla mente tutta la sua grandezza, proprio in […]

  

Certi giudici sono così

1743664mori

Certi giudici sono così! Guardano la realtà in maniera deforme o col limite della parzialità. E allora dobbiamo aspettare gli storici. Sperare che, almeno loro, nel medio-lungo periodo, si tireranno dalle secche di un manicheismo imperante a tutti i livelli e sapranno analizzare con oggettività i fatti. Ci tocca aspettare qualche anno e poi, forse, sapremo di Scalfaro, di Ciampi, di Conso, del 41 bis, delle telefonate cancellate, di chi arrestò il boss ma venne condannato… e sopratutto sapremo il nome del partito che nella Prima repubblica governava da Trieste a Messina. Perché, per chi ancora non lo sapesse, nella […]

  

GeRussia come nuova frontiera?

IMG_4649

La recente crisi siriana con l’operazione militare degli Stati Uniti, e il supporto di Francia e Regno Unito, rappresenta dopo anni di combattimenti, una decisa presa di posizione politica di quei Paesi ma, più o meno indirettamente, un obbligo di corresponsabilità dei vari alleati, in vicende che fino ad ora avevano lambito e non penetrato in profondità le società occidentali. Una corresponsabilità a dispetto di scelte tattiche che potevano essere diverse e meno cruenti. Ancora una volta, infatti, l’irruenza americana, oltre ogni parametro di legalità internazionale ma sorretta dalle accuse (ancora non provate) di gas utilizzati dal regime di Bashar […]

  

Esperienze di legalità e giustizia

981e7dd9-9f9c-43db-8840-ae32a5b5a38e

  Se c’è un tema che la recente campagna elettorale ha toccato con una certa assiduità è stato quello della sicurezza. Tuttavia, non è sfuggito ai più che, in non rari casi, le esigenze di un dibattito serrato volto alla raccolta del consenso si sia impantanato su alcune specifiche questioni (il tema della ‘legittima difesa’, per esempio) escludendo dal circuito delle analisi e delle discussioni tutto quanto il resto… che non è poco e tantomeno di facile soluzione. E quando parliamo di ‘tutto quanto il resto’ il riferimento va diretto alla macro-criminalità così pervasiva e centrale nella realtà sociale di […]

  

Consultazioni senza fine

Mattarella-Consultazioni

  Articolo uscito sul giornale online Barbadillo (11 aprile 2018) *  *  *  *  * Di questa farraginosa transizione post-elettorale che dovrebbe traghettarci nel giro di qualche settimana verso la formazione di un nuovo governo, una sola cosa ci appare chiara e inconfutabile… talmente chiara e inconfutabile da essere disarmante: la totale cecità tattica del Partito democratico. Per adesso, tattica e non strategica perché non sappiamo ancora se questo ritrarsi dalla lotta e da ogni tipo di trattativa anche alla luce del sole (vale a dire la scelta più o meno meditata di riproporre un Aventino 2.0) sia definitiva o, […]

  

UNA VOCE CONTRO IL PENSIERO UNICO

29426067_1958515731077063_751721960878112768_n

  Venerdì 27 aprile alle ore 18 il Circolo Proudhon Salerno  organizza il convegno dal titolo “Giuseppe Prezzolini: una voce contro il pensiero unico” Modera: Andrea Pellegrino,  giornalista Intervengono: Gennaro Sangiuliano,  vicedirettore del TG1 Francesco Carrillo,  Circolo Proudhon Salerno Luigi Iannone,  autore del libro L’evento si svolgerà presso la libreria Imagine’s book in corso Garibaldi 142. https://www.facebook.com/events/1973427472985451/

  

Isoardi e Pro-Vita, l’Italia che non piace

hhhh

C’è una Italia che non ha diritto di cittadinanza e di parola, che non può mostrarsi nella sua intimità familiare o difendere valori considerati desueti. Due episodi registrati nel giro di pochi giorni ci segnalano questa discrasia che assume toni allucinanti se non proprio ridicoli e che si innerva nelle misere beghe della politica e nel complesso dibattito pubblico. Una Italia che le statistiche non registrano e i risultati elettorali non fotografano in tutta la sua articolata ma specifica identità e consistenza. Una parte non residuale del Paese, infatti, pur non ripudiando questo tempo, si attesta però con orgoglio su […]

  

Gli eroi di Carlyle

9788894807196_0_0_0_75

  La storia non è il racconto di fatti e memoria di date: è, invece, quella fatta dai grandi uomini guidati dalla potenza evocatrice dei valori spirituali. Dante, Cromwell, Maometto, Napoleone: uomini politici e riformatori religiosi, condottieri e poeti sono i veri e gli unici protagonisti del rinnovamento dell’umanità. Solo nel culto degli eroi essa può ritrovare i valori più autentici. Questo è quanto scriveva Thomas Carlyle nella sua opera più famosa, Gli eroi, che viene ora ripubblicata dalle edizioni Oaks (p.371, euro 17) con un mio saggio introduttivo cui la parte finale ripropongo nel brano che segue. ***** La […]

  

Il blog di Luigi Iannone © 2018