Un’estate di ordinaria follia

di-maio-salvini-mattarella-993837

Potrebbe essere l’estate più divertente, scombinata e sorprendente degli ultimi 70anni. Potremmo davvero metterci seduti comodi in poltrona, degustando caldi pop-corn, come disse il Signore di Rignano sull’Arno, se non fosse che a pagare questo caos etero gestito saremo noi tutti, italiani più o meno inconsapevoli della sceneggiatura, più o meno inaciditi e faziosi, disillusi o impegnati, astensionisti o militanti. Potremmo goderci questa vorticosa e infinita campagna elettorale, senza le stranianti e narcotiche tirate di oppio che offre quel grande rito collettivo dei mondiali di calcio che, peraltro, non ci vedranno partecipi, se non fosse che materia del dibattito sono […]

  

Chiudiamo i conti con la filosofia ufficiale. Lo dice Emil Cioran

maxresdefault

Su Emil Cioran è rifiorito da qualche anno un intenso e inaspettato interesse, finalmente dovuto ad una esegesi seria e non capziosa dei suoi testi che, in non rari casi, sono nella loro brutale verità dei piccoli gioielli. Inaspettato proprio perché si è cominciato a cogliere dal verso giusto un autore che, a ragione, appartiene ai ‘grandi’ del pensiero e della letteratura, e finalmente liberato da inutili lacciuoli interpretativi. L’ultima pubblicazione in ordine di tempo è del giovane filosofo Vincenzo Fiore (Emil Cioran. La filosofia come de-fascinazione e la scrittura come terapia, Nulla Die edizioni, p. 190, euro 17) che, […]

  

«Il liberismo ci seppellirà, torniamo a Keynes». Intervista ad Ilaria Bifarini

i coloni

Il suo ‘profilo’ pubblico, e quindi la pagina ‘internettiana’ dal titolo Blog di una bocconiana redenta, la descrive in maniera perentoria e senza alcuna possibilità di mediazione. Eppure, Ilaria Bifarini aveva costruito negli anni un esemplare Curriculum Vitae da economista preparata e pronta a maturare importanti esperienze professionali, così come realmente ha fatto, sia nel pubblico che nel privato. Licenza liceale classica, laurea col massimo dei voti in Economia alla Bocconi, perfezionamento alla Scuola Italiana per le Organizzazioni Internazionali di Roma e al Corso di Liberalismo presso l’Istituto “Luigi Einaudi” (sempre di Roma), si è infine progressivamente discostata dal suo […]

  

Morto Tom Wolfe, il nemico dei radical-chic

light-colored-clothes-1200x800

Lo aveva creato lui, nel 1970, il termine «radical-chic». Fino ad allora, condensato in una pruriginosa selva di aggettivi e di lunghe elucubrazioni derivanti dall’incandescente magma liberal-progressista ma, per chi avesse sensibilità fuori dall’ordinario, con tentacoli sempre più pervadenti con i quali iniziava a mordere il buon senso, le tradizioni, il profondo legame tra il singolo individuo e i valori ricavati dalla quotidianità, dalle consuetudini e abitudini familiari e sociali. Tom Wolfe è morto a New York all’età di 87anni dopo aver attaccato tutti i pilastri del politicamente corretto e smascherato con elegante violenza verbale le sue estensioni in superficie. […]

  

Anna K. Valerio. Dopo il caos la bellezza

vvvvvvvvvvvvvvvvv

La frase che, in un sol colpo, meglio potrebbe sintetizzare profilo umano e intellettuale di Anna K. Valerio la ricaviamo dalla parte finale della sua biografia, scritta in terza persona: «…intanto, ha messo al mondo quattro figli, dai quindici anni ai dieci mesi». Perché questa filologa classica, è un unicum nel panorama contemporaneo. Scrive e si occupa di cultura nel senso più ampio del termine ma è distante dai radar del mainstream. Lontana dai salotti proprio perché altrimenti difficile diverrebbe, per lei, inseguire con uguale trasporto e intensità letteratura, arte e meta-politica mantenendo fede a quelli che un tempo venivano […]

  

Schizofrenia o puro calcolo?

asdfsdfdas

La nostra classe (finto) intellettuale e (finto) giornalistica, quella degli opinionisti a strascico… di coloro che, in quaranta secondi o giù di lì, riesce a sintetizzare complicati ragionamenti – anche economici – nella ristrettezza di una frase simil-tweet, si è mossa più o meno in questo modo tra il ‘prima’ e il ‘dopo’ accordo tra Lega e M5S. Su Berlusconi PRIMA Entra nella maggioranza di governo ma solo per difendere le sue aziende DOPO Non entra nella maggioranza ma avrà di sicuro ‘contrattato’ sotto banco qualche accordo (conflitto di interessi, giustizia, ecc.). Su Salvini PRIMA Non lascia Berlusconi perché è […]

  

La suora in abito da sposa

suora-sposa

  L’immagine più potente e salutare di queste ultime ore è quella di Carmen D’Agostino, 27anni, nel mentre si appresta a diventare Suor Maria Vittoria della Croce indossando un abito da sposa. Nel giorno della vestizione, accompagnata dal padre, così come accade per ogni ordinario matrimonio tra coppie di innamorati, ha attraversato quelle decine di metri che incatenano l’ingresso della Chiesa Benedettina di Barletta all’altare, con una naturalezza prorompente e il peso di una tradizione fattasi in pochi secondi carne e spirito. Lo ha fatto con disarmante leggerezza e un volto pulito e libero da ogni ossessione di pura materialità […]

  

Evola e Jünger, un incontro (im)possibile?

cxcxcxcx

            Julius Evola è uno dei pochi pensatori che solleva un composito e violento sbarramento critico tale da far sorgere dubbi sulla qualità e la obiettività degli esegeti. Perché sono sempre tanti, troppi, coloro i quali agiscono sulla sua opera e sulla sua vicenda umana e intellettuale e, come dei chirurghi improvvisati, riescono a tranciare di netto teorie e posizionamenti, allusioni e profonde speculazioni culturali. In non rari casi, contribuiscono a rendere ancor più fitta la lettura della filosofia evoliana talune brume del suo pensiero connesse, peraltro, a certa approssimazione e ad alcuni richiami che […]

  

Il blog di Luigi Iannone © 2018