Sgalambro e le piccole verità

filosofie-carulli-piccola-verita

Può darsi pessimismo senza voltare le spalle all’essere e alla filosofia tradizionalmente intesi? Sgalambro fu veramente un filosofo intellettualmente isolato? Come amare Spinoza e allo stesso tempo capovolgerlo radicalmente? Come considerare l’attenzione di Sgalambro alla musica, prima dell’incontro con Battiato e a prescindere da quello? A cinque anni dalla morte dell’autore questo volume intende rispondere a questi e ad altri interrogativi altrettanto cruciali attorno all’unico vero grande “caso” della filosofia italiana della seconda metà del Novecento, rifacendosi unicamente a una solida base storico-filosofica.  Questo è quanto trovate nella quarta di copertina de La piccola verità, il bel libro uscito qualche tempo […]

  

A decidere i destini del mondo sono i padroni del web

Ripropongo una intervista rilasciata, qualche giorno fa, al giornale Orwell live *    *    *    *    *    * Giornalista e autore di saggi sui “pensatori scomodi” e contro il politicamente corretto, Luigi Iannone collabora alle pagine culturali del Giornale. Gestisce anche un blog «per smascherare i teologi del buonismo e della correttezza politica che condizionano la formazione delle coscienze e per misurare quanto sia marcato nelle singole vite e nei percorsi collettivi il nostro grado di assuefazione al conformismo». Dal 2011 è membro del consiglio accademico dell’Istituto di Alti Studi Strategici e Politici di Milano. Ha pubblicato opere […]

  

Il blog di Luigi Iannone © 2019