Vi segnalo qualche iniziativa riferita alla prevenzione

 Il primo messaggio arriva dall’Unione Europea: ospedali, scuole e biblioteche si adoperano per promuovere stili di vita sani e richiamare l’attenzione sui fattori di rischio  principali (alcool, fumo,  sedentarietà e errori alimentari). “Presto verrà diffuso un codice Ue contro il cancro, con 11 linee guida scientificamente fondate per evitare alcuni tipi di tumore” ha detto Michael Coen, portavoce del comitato delle regioni europee. L’obbiettivo è ridurre l’incidenza dei tumori in tutta l’Unione europea del 15% entro il 2020

 Il secondo messaggio è per tutti i fumatori incalliti: la Lilt (lega italiana per la lotta contro i tumori) è disposta ad aiutarvi come ha già fatto con 60mila ex fumatori, grazie ai “gruppi per la disassuefazione dal fumo” e ai programmi di sostegno telefonico. Fino a martedì 31 maggio, in alcune piazze italiane ci saranno i banchetti Lilt (lega italiana per la lotta contro i tumori) che vi invitano a spegnere le sigarette.

 Il 31 maggio è la Giornata mondiale senza tabacco indetta dall’Oms.  In più con un’offerta potrete acquistare le shopping bag disegnate da 7 case di moda (Blumarine, Roccobarocco, Pignatelli e altri) Per informazioni sui 395 punti dove si insegna a smettere di fumare  800-99.88.77 (dalle 9 alle 17) o www.lilt.it

 Silvio Garattini, direttore dell’istituto Mario Negri ha detto che le morti attribuibili ai danni del fumo sono 80mila all’anno, pari al 14,2% di tutti i decessi, i fumatori più numerosi hanno fra i 25 e i 44 anni (28,3%), quelli che rischiano di più hanno dai 40 ai 60 anni. E il 15,7% dei giovani inizia a fumare prima dei 15 anni.

 Il terzo messaggio è No smoking be happy. Ovvero l’installazione realizzata dalla Fondazione Veronesi in piazza del Cannone  a Milano, fino a domenica 29 maggio, dalle 9.30 alle 18.  Ci si infila in un grosso tunnel a forma di sigaretta che sbuffa fumo come una vecchia ciminiera e, dall’interno, si vedono chiarissimi i danni che il fumo provoca nel nostro corpo, i denti ingialliscono, le mucose della bocca si infiammano e quando le cellule, bersagliate da agenti cancerogeni, allentano le difese, il nemico guadagna terreno e a poco a poco espugna la nostra fortezza (il nostro corpo): è  il cancro.

incorporato da Embedded Video

YouTube Direkt

Tag: , , , , , ,