L’elisir di giovinezza che fa rischiare il cancro

Attenzione agli ormoni. Non solo a quelli presenti in ciò che mangiamo o che assimiliamo con i pesticidi o attraverso i cibi contenuti nelle vaschette di plastica. Attenzione al consumo diretto di ormoni. In pillole. A quello che fino a non molti anni fa era spacciato come “elisir di giovinezza” e veniva offerto alle donne in menopausa come antidoto all’osteoporosi, alle vampate di calore e alla pelle secca: la terapia ormonale sostituiva. Arriva un nuovo studio che confermerebbe il nesso tra la terapia ormonale e il cancro al seno (in questo blog ne abbiamo già parlato nei post Se la […]

  

E il farmaco viaggerà sulla cellula-taxi

Le cellule del midollo osseo possono essere modificate in laboratorio e trasformate in piccoli “carrarmati” capaci, una volta iniettate nell’organismo, di rilasciare la chemioterapia direttamente sul tumore. È  il risultato di uno studio pubblicato su PlosOne da Augusto Pessina dell’Università degli Studi di Milano, in collaborazione con Giulio Alessandri dell’Istituto Besta e con Eugenio Parati dell’Università Cattolica. I ricercatori hanno dimostrato che “le cellule mesenchimali umane isolate dal midollo osseo possono essere ’caricate in vitro’ con farmaci chemioterapici e poi usate per trattare i tumori”. Le cellule diventerebbero farmaci. “Possono essere rese tali con semplici e poco costose procedure, che […]

  

Il regalo di Milano ai bambini malati

In piazza Duomo a Milano, ai piedi dell’albero di Natale, c’è una capanna della Lilt, lega italiana lotta ai tumori che sponsorizza un regalo particolare. Con 15 euro si acquista una chiave che permetterà a chi la riceve di “tentare la sorte” nel negozio Tiffany di via della Spiga. Ovvero di aprire una teca e “vincere“ i regali esposti. La prova della chiave si potrà fare dal 16 al 20 gennaio. E chi non vince niente? Avrà donato i suoi 15 euro alla Lilt che userà il denaro raccolto per sostenere le case accoglienza per bambini e ragazzi, mini-alloggi pensati […]

  

E nel 2020 avremo il vaccino…

Entro il 2020 potrebbe arrivare sul mercato  un vaccino anticancro. Messo a punto da ricercatori dell’University of Georgia e dalla Mayo Clinic ridurrebbe le dimensioni dei tumori al seno dell’80 per cento. Al momento sono state condotte sperimentazioni sui topi ma gli oncologi americani sono ottimisti, pensano che potrebbe essere usato con successo per curare i tumori al colon, alle ovaie e al pancreas. “Il vaccino scatena una risposta molto forte del sistema immunitario,  riuscendo a ridurre del 80% le dimensioni del cancro”  ha spiegato Geert-Jan Boons della University of Georgia Cancer Center. Il vaccino “insegnerebbe” al sistema immunitario come  attaccare i tumori che […]

  

Per i nostri 25.000 clic…

 Grazie a tutti voi, “Col senno di poi” ha superato i 25mila contatti in 10 mesi (25.012 a voler essere precisi). Sono più che contenta, direi orgogliosa del mio blog,  che ha messo le radici nel web in febbraio ed è cresciuto giorno dopo giorno: per ogni  vostro commento un ramo nuovo e mille spunti-foglie. E, guardando le lettere affettuose ricevute e che custodisco nelle mie caselle virtuali, anche qualche frutto. Vi presento un video che mi ha regalato un momento di magico stupore. Riprende l’immagine che ho scelto come testatina del blog (e che ho inserito nel primo post), […]

  

Toh, rispolverato un farmaco “antico”…

Qualche giorno fa è uscita un’agenzia dal titolo “Scoperto il tallone d’Achille del cancro al seno: sono i mitocondri, svolta per possibili terapie”. I ricercatori del Kimmel Cancer Center di Jefferson (Usa) avrebbero identificato la debolezza della crescita tumorale nei mitocondri (minuscoli organuli di forma cilindrica che rappresentano le centrali energetiche delle cellule). La ricerca afferma che le cellule maligne si possono fermare con un inibitore mitocondriale, rappresentato ad esempio da un farmaco che si usa da anni per trattare il diabete, la metformina.  Questo potrebbe dar vita a nuove strategie per la prevenzione e terapia dei tumori per via […]

  

Il Blog di Gioia Locati © 2018