I miei auguri e la metionina

Cari amici del blog, Affido all’ultimo post dell’anno i miei auguri per voi. Vi auguro di riconoscere le gioie profonde e di imparare a cicatrizzare le ferite. Di non soffrire per i dolori passati ma di guardare avanti, concentrati sul presente. Che giustizia e buon senso prevalgano fino a portarci al grande cambiamento. Ringrazio tutti di avermi accompagnato e arricchito, di avermi mandato libri, studi e commenti; vi ringrazio degli apprezzamenti e delle critiche, di avermi fatto talvolta arrabbiare e spesso sorridere. Vi racconto un aneddoto, un po’ fuori tema, ma in fondo utile, di come ho scoperto la metionina. […]

  

Il giudice: “Se la cura Di Bella è efficace, la paghi lo Stato. Oltretutto costa meno”

Arriva dal tribunale di Foggia una sentenza importante a favore del metodo Di Bella. Due donne, entrambe alle prese con una recidiva da tumore al seno, sono riuscite a fermare il cancro grazie alla terapia messa a punto dal professor Luigi Di Bella. Prima di pronunciarsi, il giudice Mario De Simone ha nominato un perito d’ufficio, il Ctu. Le pazienti avranno diritto al rimborso della cura dalla Asl di Foggia perché, su di loro, il metodo Di Bella “si è rivelato efficace e insostituibile, essendo fallite le prescrizioni terapeutiche offerte dalla medicina ufficiale”. Ribadisce il giudice che “una terapia farmacologica […]

  

Intanto la corte costituzionale convalida la legge pro Stamina

Spesso sui giornali leggiamo prima le opinioni dei fatti. E chi parla descrive la realtà come la vorrebbe, dimenticando com’è per davvero. È il caso dell’ultima sentenza della corte costituzionale sul caso Stamina che è stata accolta dal ministro Lorenzin e da Aifa con toni definitivi, “finalmente la corte ha scritto la parola fine sulla vicenda tristemente nota come Stamina” (Aifa). I titoli, di conseguenza, di questo tenore: “Pietra tombale sul caso Stamina”. Invece. Qui trovate per intero il testo della sentenza numero 274 pubblicata sulla Gazzetta ufficiale il 5 dicembre. Perchè la corte si è espressa? Un malato di […]

  

“Le mie metastasi sparite con la dieta”

Questa è la storia di Veronica. Che due anni fa ha scoperto un tumore già esteso. E, dopo poco, recidive ad altri tre organi. Nonostante 11 cicli di chemioterapia (sei la prima volta e cinque la seconda) c’erano ancora quattro metastasi, al fegato e ai polmoni. “Non potevo più continuare con la chemioterapia, ero piegata dai dolori e soggetta a crisi convulsive” racconta lei che ora ha 54 anni e sta bene. L’oncologia ufficiale non ha dato alternative a Veronica, il protocollo è quello. E lei, che ha due fratelli medici, uno in Messico (ematologo) e uno in Francia (immunologo), […]

  

Morti per caso

Giovanni Rezza, responsabile malattie infettive dell’iss, Istituto superiore di sanità, risponde ad alcune domande sul vaccino Fluad ritirato in questi giorni. Che tipo di controlli avete fatto sui lotti ritirati?   “Abbiamo escluso infezioni batteriche. I lotti non erano contaminati.  E poi abbiamo controllato le caratteristiche fisiche dell’antigene, tutto nella norma”. Che tipo di controlli avevate fatto prima di distribuire i vaccini? “Gli stessi, a campione”. All’estero è morto qualcuno dopo il Fluad? “No. I servizi di farmacovigilanza lo avrebbero segnalato”. Ma il numero dei lotti ritirati (143301 e 142701) si riferisce solo a confezioni italiane? “Supponiamo di sì. Due […]

  

Al “vaccino anti-influenzale show” il direttore di Aifa fa il bis

Sono andati in tivù alla trasmissione di Bruno Vespa e si sono vaccinati davanti alle telecamere. Tutti quanti, ieri sera, dal conduttore Bruno Vespa agli ospiti: il direttore di Aifa, Luca Pani, il commissario dell’Istituto superiore sanità Walter Ricciardi e Giacomo Milillo, segretario della Fimmg (la Federazione italiana che riunisce i medici generici). Hanno offerto il braccio, si sono lasciati pungere dall’ago e hanno aspettato che il Fluad (il vaccino della Novartis sospettato di aver provocato 19 morti) entrasse nelle loro vene. Per dire agli spettatori che se lo fanno loro, c’è da stare tranquilli. Preso da tanto animo, il […]

  

Il Blog di Gioia Locati © 2018