20130730-092718.jpg

Ecco una scoperta, tutta italiana, la proprietà antitumorale del Crm197 – molecola derivata della tossina difterica – che nel nostro Paese è stata giudicata inefficace e in Giappone è sperimentata con successo. Stanno arrivando dal Sol Levante le prime conferme sull’impiego della molecola nel trattamento del tumore ovarico metastatico. La sperimentazione di fase II, iniziata in marzo, si concluderà alla fine del 2014. Si ė già visto, durante la fase I, che non è tossica e che, al contrario, provoca una reazione immunitaria nell’organismo; infatti, la molecola si aggancia al recettore HB-EGF che compare fitto in molte cellule neoplastiche, tra […]