“Mamma, succederà anche a me?”

 Dopo un cancro al seno una donna deve risorgere due volte. La prima perché ha avuto a che fare con un tumore, la seconda perché si ritrova a fare i conti con una ferita di spada nella parte più femminile e più materna del corpo. Quando ho saputo di avere il cancro ero talmente angosciata che mi sarei fatta amputare le braccia pur di aumentare le mie possibilità di sopravvivenza. Volevo esserci, per le due principessine e per il mio principe. Volevo conservare il mio modo di buttare i pensieri in avanti (“la prossima estate, il prossimo inverno…”), volevo continuare […]

  

Il rimedio del cavolo

Una donna di 70 anni si presenta al centro di medicina naturale della Usl 11 di Empoli con un vistoso nodulo al seno che stava curando con applicazioni di foglie di cavolo. Aveva letto in un libro di medicina naturale che le foglie fresche di verza applicate sul carcinoma mammario possono modificare la crescita del cancro e farlo sviluppare all’esterno anziché all’interno (ed era quello che stava succedendo a lei). Il fatto risale a febbraio, l’ha reso noto nei giorni scorsi il direttore della struttura di Empoli, Fabio Firenzuoli, che ha definito la cura del cavolo “una terapia cialtronesca”. La […]

  

Vuotiamo il “Sacco”

Repetita juvat, vi ricordo le VISITE SENOLOGICHE GRATUITE promosse da Andos e Fondazione Cariplo in 4 ospedali milanesi, San Carlo, San Paolo, Sacco, Policlinico e clinica Pio X, da oggi a mercoledì 9 marzo. L’iniziativa è stata illustrata nel dettaglio nell’articolo del blog “Meglio prevenire”. Nel frattempo vi segnalo i passi avanti del Sacco, ospedale pubblico, attento ai tumori femminili. Dal 2008 al 2010 il numero di chi si è presentato ai controlli è cresciuto del 326 per cento, dalle poche decine del primo anno, le visite sono diventate 150 nel 2010. Il reparto, diretto dal professore Fabio Corsi, ha […]

  

Geni e spettri

La donna che si è fatta asportare entrambe le mammelle sane al San Matteo di Pavia – considerata una pioniera della prevenzione chirurgica – ha visto morire di cancro la sua mamma e ha assistito la sorella malata, vittima dello stesso tumore. Non voleva vivere da condannata. Non voleva torturarsi nell’attesa di una sentenza capestro. Non voleva avvelenarsi i minuti, gonfiarli di fantasmi – che forse le realtà peggiori sono quelle che non esistono ma si immaginano e basta Un giorno di tre anni fa anch’ io, col respiro in gola in apnea d’aria e di calma, ho chiesto all’oncologa […]

  

Via il seno per non rischiare il tumore

Una cosa curiosa, stavo per darvi resoconto dell’intervista che ho fatto stamattina alla brava senologa factotum del San Paolo, Giacomina Moro. Abbiamo parlato di PREVENZIONE. Ma poi è uscita questa notizia che mi piacerebbe discutere con voi. L’intervista slitta a domani, promesso. Al San Matteo di Pavia una donna di 45 anni si è sottoposta – prima volta al mondo – a un intervento mini-invasivo e videoassistito di asportazione completa del seno per scongiurare la possibilità di un tumore. Il test genetico cui si era sottoposta non lasciava dubbi: prima o poi si sarebbe ammalata. La donna aveva due scelte. […]

  

Il Blog di Gioia Locati © 2017