avvertenza

“…se poi risulta che sono portatrice sana del batterio meningococco e, in futuro, farò un figlio con un portatore sano, il bambino nascerà con la meningite…”. È un effetto della meningite spiegata a quindicenni liceali, quando nessuno in classe osa fare domande. In cattedra ci sono i medici dell’ospedale Policlinico. L’obbiettivo è reclutare adolescenti per uno studio osservazionale: si vuole scoprire se, e quanto, è presente il batterio fra i giovani. Chi aderirà, si sottoporrà a tampone naso-faringeo. Al momento sono stati reclutati più di mille studenti milanesi. I medici hanno sicuramente detto che la presenza del batterio nel naso […]