Omeopatia, cosa c’è da sapere (puntata 2)

IMG_0244

Abbiamo saputo che negli Usa, sulla confezione dei medicinali omeopatici, è riportato che “non vi è prova scientifica che il prodotto funzioni”. Il provvedimento è stato chiesto, e imposto con una circolare, dalla Federal Trade Commission (agenzia per la protezione del consumatore) solo per gli omeopatici di libera vendita, che Oltreoceano si trovano al supermercato e non per quelli prescritti dal medico. Cliccate qui per leggere la circolare. Il motivo? Negli Usa, la Fda (Food and Drug Administration) impone che, non solo i farmaci ma anche gli omeopatici, contengano le indicazioni terapeutiche, ad esempio “per il mal di gola”, “per […]

  

Omeopatia, cosa c’è da sapere

elogio omeopatia

Lo sapete che entro il 2018 i prodotti omeopatici diventeranno farmaci approvati da Aifa? Lo sapete che sono 25mila i medici italiani che prescrivono omeopatia e non si può essere omeopati senza essere medici? Lo sapete che l’80% degli italiani conosce la medicina omeopatica, il 20% la utilizza abitualmente e un adulto su tre vi ricorre per i propri figli (Fonte: EMG ACQUA marzo 2016)? Lo sapete che le aziende italiane, che sono 27, non possono produrre e vendere nuovi omeopatici dal 1995? E, nonostante ciò, non sono fallite garantendo 4mila posti di lavoro. Anzi, nel 2015, il fatturato delle […]

  

“Mia figlia, curata da epilettica, guarisce con l’omeopatia”

Vi racconto la storia di una diagnosi sbagliata. Di una malattia inventata su una bimba  di sei anni. Di un malessere incompreso affrontato con antiepilettici e psicofarmaci. Di effetti collaterali pesantissimi. E di una remissione di tutti i disturbi con rimedi omeopatici e omotossicologici. Martina, nome di fantasia, oggi ha 8 anni. È sana e radiosa e ha due genitori in gamba, di quelli che non si rassegnano a una cura che non cura, anche se è prescritta in centri rinomati. Due anni fa, a causa di ripetuti svenimenti, a Martina sono state diagnosticate tre forme di epilessia, non tutte […]

  

Il Blog di Gioia Locati © 2017