Vaccini con il sangue dei malati, sperimentazione

Un vaccino anti cancro ricavato dalle cellule del malato.  L’ultima frontiera della ricerca scientifica è già sperimentazione. Partirà all’ospedale Sant’ Andrea di Roma in collaborazione con l’istituto Dermopatico dell’Immacolata di Roma. I vaccini cellulari ottenuti da cellule prelevate dal sangue dei pazienti stessi – messi a punto nei laboratori FaBioCell dell’Istituto superiore di sanità (Iss) – verranno impiegati contro il melanoma (in stato avanzato), le neoplasie (superficiali) della testa e del collo, alcuni linfomi e il cancro al collo dell’utero. Ha dichiarato Enrico Garaci, presidente dell’istituto superiore di sanità che «questa sperimentazione nasce contro il melanoma ma può essere utilizzata […]

  

“Il vaccino anti HvP non previene il cancro”

Ho ricevuto diverse lettere da parte di mamme di figlie adolescenti incerte se  aderire o meno alla campagna pro-vaccino anti virus HvP caldeggiata da Umberto Veronesi. “E’ un cancro che sparirà dalla faccia della terra – ha detto Veronesi l’altro giorno e anni prima, quando era arrivato il momento di presentare l’antidoto, aveva usato queste parole:  “Per la prima volta nella storia esiste un vaccino per un cancro”. Quando ho iniziato a lavorare al Giornale, nel 1994, le vaccinazioni obbligatorie erano vere e proprie costrizioni, nessuna famiglia poteva scegliere di NON vaccinare il proprio figlio, pena la perdita della patria […]

  

Il Blog di Gioia Locati © 2018