Ecco il vero “effetto Jolie”

Dopo la decisione di Angelina Jolie  – che si è sottoposta a doppia mastectomia per evitare la possibilità di un cancro al seno dovuto ai geni mutati –  i media fanno a gara a raccontarci l’effetto domino provocato da questa scelta. Prima divulgando la notizia del manager inglese che si è fatto amputare la prostata perché portatore di un gene difettoso (l’annuncio è stato fatto al Sunday Times dal chirurgo Roger Kirby) e ieri rivelando che, alla borsa di Wall Street, le azioni della Myriad, l’azienda che ha il brevetto delle analisi genetiche, sono aumentate dell’11%. Anch’io avevo notato un […]

  

Quando un “cervello” rientra in Italia

20130429-191505.jpg

“Trovare un rimedio al cancro è come affrontare un problema filosofico: le cellule cancerose vivono più a lungo di quelle sane, riescono a riparare il loro Dna, noi dobbiamo arrivare a comprendere questo, a stringere nella mano pochi elementi semplici”. Ascoltiamo Vincenzo Costanzo, 40 anni, ricercatore di Biologia e Patologia cellulare e molecolare. Ha lavorato per 17 anni all’estero e sta per rientrare in Italia grazie al sostegno della Fondazione Armenise-Harvard (che si occupa proprio di riportare in patria i cervelli espatriati). Fra poco meno di tre settimane avvierà a Milano, all’Ifom – che è l’istituto di oncologia molecolare della […]

  

Libertà è partecipazione

Libertà non è stare sopra un albero, libertà non è uno spazio libero, libertà è partecipazione (G. Gaber) E’ tutto ieri che penso a come raccontarvi la terza presentazione del libro di Barbara (Mariani), “Aloha, Alito di vita. Non solo cancro” (Eti edizioni). Barbara è capace di smuovere le montagne, quando vuole. Ha superato tre tumori in dieci anni. Di più: si è sentita dire che ha un’alterazione genetica che predispone al cancro e non ha mai vissuto con la sensazione di cadere da un’impalcatura. Nella partita a due fra l’angoscia che si insinua per rubarti il respiro e Barbara, […]

  

Dopo il cancro, un libro

20120930-223410.jpg

Tu chiedi e l’universo ti risponde, però devi crederci (Barbara Mariani) “Pronto? Buongiorno, sto cercando una sala per presentare un libro”. “Pronto? Buongiorno sto organizzando un evento, avrei bisogno di un catering”. “Pronto? Lei è l’attrice T.M.? Mi presento, avrei bisogno di lei per promuovere borse di studio. È per la ricerca sul cancro”. “Pronto? Lo stilista Cruciani? Vorrei comprare un centinaio di braccialetti (quelli di uncinetto originali), il ricavato finanzierà le borse di studio, le chiedo un prezzo di favore”. A parte i braccialetti, Barbara Mariani ha ottenuto tutto gratis, pure i patrocini di enti, giornali e associazioni. Perchè […]

  

Il Blog di Gioia Locati © 2019