Quando un “cervello” rientra in Italia

20130429-191505.jpg

“Trovare un rimedio al cancro è come affrontare un problema filosofico: le cellule cancerose vivono più a lungo di quelle sane, riescono a riparare il loro Dna, noi dobbiamo arrivare a comprendere questo, a stringere nella mano pochi elementi semplici”. Ascoltiamo Vincenzo Costanzo, 40 anni, ricercatore di Biologia e Patologia cellulare e molecolare. Ha lavorato per 17 anni all’estero e sta per rientrare in Italia grazie al sostegno della Fondazione Armenise-Harvard (che si occupa proprio di riportare in patria i cervelli espatriati). Fra poco meno di tre settimane avvierà a Milano, all’Ifom – che è l’istituto di oncologia molecolare della […]

  

Il Dna più forte assomiglia all’acqua

Oggi vi riporto una scoperta all’apparenza astrusa e piuttosto tecnica che tocca il Dna. Mi è piaciuta per un motivo (…a dir la verità i motivi per cui mi piace sono due ma del secondo parleremo in un altro post). Prima la notizia: La rigidità del Dna rende le cellule più vulnerabili al cancro. La plasticità – ovvero la capacità di adattamento dell’elica delle nostre cellule –  si traduce in una migliore resistenza allo stress.   Nelle cellule esistono dei rilevatori soprannominati “sismografi molecolari” che intercettano i movimenti meccanici cui sono sottoposte le molecole di Dna e che entrano in […]

  

Il Blog di Gioia Locati © 2019