La ricerca si mette in gioco (d’azzardo)

La Fondazione Veronesi sta promuovendo una raccolta fondi per sostenere la ricerca di nuovi strumenti di indagine precoce del tumore al seno Fino all’11 maggio, in collaborazione con Sisal, chi giocherà le schede Superenalotto potrà donare da 1 a 5 euro alla ricerca. La campagna di raccolta fondi tramite gioco d’azzardo funziona in tutte le 46mila ricevitorie italiane. Il denaro raccolto finanzierà un progetto destinato a scoprire il cancro precocemente nelle donne portatrici di mutazione genetica BRCA1 e 2. Vorrei riflettere con voi sul senso di progettare raccolte fondi che approfittano di una debolezza umana: la propensione – molto pericolosa […]

  

Quanto fumo… ma l’arrosto?

Vi riporto una notizia interessante nonostante si parli di prevenzione (del tumore al polmone) usando radiazioni. Sta per partire Cosmos 2 (Continuous Observation of Smoking Subjects), la seconda fase del progetto dell’Istituto europeo di Oncologia per individuare il tumore al polmone quando è ancora agli stadi iniziali. Alle persone considerate “a rischio ” (ne verranno chiamate 10mila nei prossimi 5 anni, da Milano, Firenze, Roma, Pescara e Palermo) verrà fatta una Tac spirale a basso dosaggio (“radiazioni inferiori di 10 volte rispetto alle normali tac” garantisce il  direttore della Radiologia dello Ieo Massimo Bellomi) e un prelievo di sangue per […]

  

Cancro, speranza per le donne afghane

La metà dei bambini colpiti da tumore nei Paesi in via di sviluppo non riceve le cure adeguate o non conclude la terapia iniziata. L’appello è apparso sulla rivista Lancet Oncology: un gruppo di oncologi pediatri creato dalla International Society of Pediatric Oncology (Siop) e nominato ” Abandonment of treatment working group” ha parlato di “abbandono terapeutico” conseguenza della situazione socio-economica in cui versano questi Paesi. “Nei Paesi ricchi l’80 per cento dei bambini colpiti da tumore riceve cure efficaci ma questi piccoli rappresentano il 20% della popolazione infantile mondiale -hanno spiegato gli autori- L’80% vive in un Paese in […]

  

Guardate come il fumo ci avvelena

Vi segnalo qualche iniziativa riferita alla prevenzione  Il primo messaggio arriva dall’Unione Europea: ospedali, scuole e biblioteche si adoperano per promuovere stili di vita sani e richiamare l’attenzione sui fattori di rischio  principali (alcool, fumo,  sedentarietà e errori alimentari). “Presto verrà diffuso un codice Ue contro il cancro, con 11 linee guida scientificamente fondate per evitare alcuni tipi di tumore” ha detto Michael Coen, portavoce del comitato delle regioni europee. L’obbiettivo è ridurre l’incidenza dei tumori in tutta l’Unione europea del 15% entro il 2020  Il secondo messaggio è per tutti i fumatori incalliti: la Lilt (lega italiana per la […]

  

Il Blog di Gioia Locati © 2019